Ricostruzione registri di stato civile

Risposta al quesito del Dott. Agostino Pasquini

Quesiti

Si chiede se i registri decennali di stato civile 1866-1975 fossero registrati in doppio originale e conservati già presso la Procura della Repubblica. Inoltre, nel caso in cui gli stessi fossero stati "smarriti", potete indicarci la procedura per la ricostruzione? Occorre denunciare lo smarrimento alle competenti autorità e chiederne la ricostruzione al tribunale?


 

Risposta

Gli indici decennali non sono dei registri, ma, come dice il nome, sono dei semplici indici.

Se la vostra procura o il cancelliere del tribunale è stato ordinato, probabilmente riuscite a reperirli e fotocopiarli. Purtroppo la situazione è molto diversa da tribunale a tribunale. C’è anche la possibilità che qualche presidente di tribunale abbia disposto il versamento dei registri all’archivio di Stato.

L’unica possibilità è quella di prendere contatto diretto e “dare per scontato” che sia possibile fare una copia, magari utilizzando una fotocopiatrice del tribunale o una macchina fotografica che portate dal comune; potrebbero anche acconsentire che portiate via gli indici per qualche ora/giorno.

Se poi dovessero richiedere un procedimento formale dovrete adeguarvi.

A mio avviso, non essendo dei registri non serve né la denuncia né il procedimento di cui agli articoli 95 e seguenti dell’OSC DPR 396/2000.

C’è inoltre un’altra possibilità, almeno parziale …

Se gli atti sono stati inseriti, magari solo per gli estratti nella procedura in uso, potrebbe essere possibile procedere alla stampa direttamente dalla procedura.

Le confermo che, almeno dal 1938, quando entrò in vigore il vecchio ordinamento dello stato civile, gli indici erano obbligatori e un esemplare doveva essere depositato in Tribunale.

Dott. Agostino Pasquini 23/05/2018


Scritto il 25/05/2018 , da Pasquini Agostino

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale