Arretrati contrattuali a seguito nuovo CCNL 2019-2021 da erogare nella mensilità di dicembre

Risposta al quesito fornita dal dott. Angelo Maria Savazzi

Quesiti

In riferimento all'applicazione del nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL 2019 - 2021) la norma prevede che gli arretrati debbano essere corrisposti entro 30 giorni dalla stipula definitiva e pertanto entro la mensilità di dicembre. 
Si chiede se tale termine sia vincolante per l'ente o se possono essere erogati a gennaio.

Risposta

L’art. 2 del CCNL 16.11.2022 dopo avere stabilito che gli effetti del contratto "decorrono dal giorno successivo alla data di stipulazione" precisa al terzo comma che "Gli istituti a contenuto economico e normativo con carattere vincolato ed automatico sono applicati dalle amministrazioni entro trenta giorni dalla data di stipulazione". 
Per cui non vi sono dubbi circa il fatto che gli arretrati debbano essere erogati a dicembre.

dott. Angelo Maria Savazzi      24 novembre 2022

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 5076 sintomo n. 5186


Scritto il 28/11/2022 , da Savazzi Angelo Maria

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale