Sentenza di divorzio trasmessa dal Tribunale contenente formula errata

Risposta della Dott.ssa Grazia Benini

Quesiti

Si riscontra un errore in una sentenza di divorzio trasmessa dal Tribunale, in quanto viene utilizzata la formula "scioglimento di matrimonio" anziché "cessazione degli effetti civili di matrimonio" (il matrimonio è di tipo concordatario). Pertanto si chiede come procedere per l'annotazione in parte 2 serie A e se sia necessario richiedere al Tribunale una rettifica dell’errore.

 

Risposta

È questo un errore veniale, la cui eventuale rettifica da parte del Tribunale non cambierebbe la sostanza della sentenza. Lo scioglimento del matrimonio produce effetti sul matrimonio concordatario solo per quanto concerne gli effetti civili dello stesso, a prescindere dalla terminologia adottata nel testo della sentenza.

Si suggerisce quindi di procedere all’annotazione della sentenza a margine dell’atto di matrimonio e di utilizzare la formula corretta “cessazione degli effetti civili”.

7 novembre 2022          Dott.ssa Benini

 

Per i clienti Halley: ricorrente QD n. 2338, sintomo n. 2365


Scritto il 10/11/2022 , da Benini Grazia

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale