Compensazione credito IVA

Risposta del Dott. Fabio Bertuccioli

Quesiti

Siamo contribuenti iva trimestrali su opzione e abbiamo chiuso da poco il 3 trimestre iva a credito pari ad 800 euro circa. A fronte di ciò vorrei sapere se questo credito potrà essere compensato già con la eventuale liquidazione del 4 trimestre prossimo (se si chiuderà a debito) oppure, sia che il 4 trimestre sia a debito che a credito, il credito del 3 trimestre debba essere compensato con le liquidazioni del 2023.

Queste ipotesi vanno anche considerate a fronte del fatto che a dicembre dovremmo comunque versare l'acconto che sarà calcolato sulla base della dichiarazione Iva 2022, periodo d'imposta 2022.

Risposta

Il credito generato dal III° trimestre pari ad euro 800,00 (LiPe rigo VP14 credito) confluirà come credito del

periodo precedente da indicare nella Comunicazione Liquidazione Periodica al rigo VP8 del IV° trimestre,

come anche previsto dalle istruzioni dell’Agenzia dell’Entrate Rigo VP8 “Indicare l’ammontare dell’IVA a credito computata in detrazione, risultante dalla liquidazione precedente dello stesso anno solare”, pertanto la liquidazione del IV° trimestre sarà depurata del credito pari ad euro 800,00.

3 novembre 2022          Fabio Bertuccioli

 

Per i clienti Halley: ricorrente QR n. 4326, sintomo n. 4381


Scritto il 08/11/2022 , da Bertuccioli Fabio

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale