Richiesta trascrizione atto di nascita del nipote, nato e residente all'estero, da parte del nonno

Risposta della Dott.ssa Grazia Benini

Quesiti

Il nonno di un bambino nato all’estero (Croazia) e residente all’estero, chiede la trascrizione dell’atto di nascita del nipote presentando un certificato originale plurilingue.

Il padre del bambino è cittadino italiano residente nel Comune ma temporaneamente all'estero.

Si chiede: il nonno ha diritto a chiedere la trascrizione dell’atto di nascita del bambino? Il comune è competente a procedere alla trascrizione?

Risposta

La  richiesta di trascrizione di un atto di stato civile può essere presentata da chiunque abbia interesse pertanto il nonno quale parente del bambino ha interesse alla trascrizione dell’atto.

Se il padre del bambino è vostro residente siete competenti alla trascrizione dell’atto ma non si dice nulla nel quesito riguardo alla mamma del bambino. Se la signora fosse residente in altro comune italiano la competenza alla trascrizione sarebbe di quel comune ma se la signora è residente all’estero la competenza è la vostra.

13 ottobre 2022             Grazia Benini

 

Per i clienti Halley: ricorrente QD n. 2310, sintomo n. 2337


Scritto il 17/10/2022 , da Benini Grazia

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale