Rinnovo contrattuale e cauzione definitiva

Risposta del Dott. Eugenio De Carlo

Quesiti

Abbiamo in corso fino al 31/12/2022 un contratto biennale di appalto per un servizio di manutenzione impianti. Era stata prevista la facoltà di rinnovo biennale ai medesimi patti e condizioni, di cui abbiamo deciso di avvalerci. Non lo trovo scritto da nessuna parte, ma è logico supporre che si dovrà chiedere nuovamente la polizza assicurativa e la cauzione definitiva per il contratto che si andrà a stipulare a dicembre con decorrenza 01/01/2023. La ditta si troverà quindi ad avere due cauzioni definitive in corso, perché quella attuale con scadenza 31/12/2022 la potrà svincolare solamente a gennaio 2023. Il ragionamento è corretto?

Risposta

Sì, potranno esistere due cauzioni autonome e distinte riferite a periodi diversi oppure, se possibile, avere una cauzione di cui sia allungato il periodo di scadenza di riferimento rispetto a quello iniziale.

28 settembre 2022        Eugenio De Carlo

 

Per i clienti Halley: ricorrente QS n. 2330, sintomo n. 2403


Scritto il 03/10/2022 , da De Carlo Eugenio

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale