Richiesta di subappalto

Risposta del Dott. Eugenio De Carlo

Quesiti

Abbiamo ricevuto una richiesta di subappalto. La ditta appaltatrice (servizi cimiteriali) ha due soci, il socio di maggioranza col 60% del capitale è anche amministratore unico, per capirci Mario Rossi. Ora chiedono di subappaltare ad una srl semplificata con unico socio... che è Mario Rossi!! La richiesta di subappalto era carente di molti elementi essenziali quindi abbiamo chiesto di ripresentarla allegando anche la dichiarazione ex art. 2359 codice civile. L'art. 105 comma 18 richiede "la sussistenza o meno" e non l'insussistenza di forme di controllo. Se la società dovesse dichiarare la sussistenza delle forme di controllo, possiamo ugualmente autorizzare il subappalto?

Risposta

Secondo il parere ANAC dell’AG n. 1/2015, l’autonomia delle imprese operanti in gruppo implica, da un lato, l’obbligo della stazione appaltante di procedere alla valutazione caso per caso delle posizioni dei concorrenti in situazioni di controllo o di collegamento al fine di accertare l’eventuale imputabilità ad un unico centro decisionale delle offerte, dall’altro lato consente di ritenere pienamente operante, anche nell’ipotesi di gruppo di imprese, la disciplina del subappalto.

Pertanto, anche nell’ipotesi del gruppo di imprese, trova applicazione la disciplina del subappalto all’art. 105 del Codice dei Contratti, trattandosi di subaffidamento ad operatori dotati di propria giuridica individualità, atteso che il collegamento economico-funzionale tra imprese gestite da società di un medesimo gruppo non comporta il venir meno della autonomia delle singole società dotate di personalità giuridica distinta.

Il comma 18 dell’art. 105 prevede solo un obbligo dichiarativo, ma non ne fa discendere automaticamente alcuna conseguenza, lasciando alla stazione appaltante ogni valutazione di possibile conflitto tra l’impresa appaltatrice e quella sub.

27 settembre 2022        Eugenio De Carlo

 

Per i clienti Halley: ricorrente QS n. 2328, sintomo n. 2401


Scritto il 01/10/2022 , da De Carlo Eugenio

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale