Dati economici da inserire nell'Ultimo Miglio di dipendente da collocare in pensione

Risposta del Dott. Cristoforo Di Lorenzo

Quesiti

Un dipendente è stato assunto con contratto part-time: dal 16/01/2001 al 31/12/2006 al 50%, e dal 01/01/2007 ad oggi al 66,67%.

Considerato che tale dipendente dovrà essere collocato in pensione, si chiede se nell'ultimo miglio la retribuzione degli ultimi 12 mesi dovrà essere indicata al 66,67%.

Risposta

La risposta al quesito sarà sicuramente diversa da quella che il richiedente si attende. I dati economici da inserire nell'Ultimo Miglio, ai fini pensione, sono quelli previsti dalla retribuzione contrattuale, in godimento del dipendente, alla data di cessazione, intesa proprio come ultimo giorno di servizio. La procedura stessa, la Nuova PassWeb, richiede che detta retribuzione debba essere inserita annualizzata, cioè moltiplicata per i 12 mesi, cui deve aggiungersi la 13^ mensilità, ma anche rapportata al tempo pieno.

Pertanto non ha alcuna importanza se il dipendente si trovi al 50% o al 66,67%, gli importi da inserire saranno quelli previsti, in base all’inquadramento economico-giuridico del dipendente, per il tempo pieno. Sarà la procedura, in sede di calcolo della pensione, ad applicare le giuste percentuali di part-time. 

24 luglio 2022               Cristoforo Di Lorenzo

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4644, sintomo n. 4755

 


Scritto il 27/07/2022 , da Di Lorenzo Cristoforo

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale