Mobilità sostenibile: dal 22 luglio i Comuni possono chiedere i contributi per gli stalli rosa e i parcheggi per le persone con disabilità

Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili – 19 luglio 2022

Servizi Comunali Disabilità Finanziamento opere pubbliche Mobilità

Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

Mobilità sostenibile: dal 22 luglio i Comuni possono chiedere i contributi per gli stalli rosa e i parcheggi per le persone con disabilità

La piattaforma online è attiva a partire dalle ore 12

19 luglio 2022 - Da venerdì 22 luglio i Comuni potranno presentare domanda per accedere ai contributi relativi  agli ‘stalli rosa’ adibiti alla sosta dei veicoli delle donne in gravidanza o di genitori con figli fino a due anni, ai parcheggi riservati ai mezzi utilizzati dalle persone con disabilità motoria o in relazione alla previsione della gratuità dei posti sulle strisce blu per le persone con difficoltà motorie qualora le aree loro riservate siano occupate, attraverso la piattaforma online https://contributostallirosa.consap.it/ attiva dalle ore 12. 

Per accedere ai contributi il sindaco, o un suo delegato, dovrà registrarsi sulla piattaforma e compilare l’apposita istanza specificando, a seconda dei casi, gli estremi della delibera o dell’ordinanza e indicando il numero previsto degli stalli rosa o dei parcheggi riservati alle persone con disabilità. Sono ammessi al contributo gli stalli rosa realizzati dal primo gennaio 2021 o che sono previsti nelle delibere, i parcheggi per le persone con disabilità risultanti nelle ordinanze emesse dal primo gennaio 2021 al 9 novembre 2021 e la gratuità dei parcheggi sulle strisce blu decisa con ordinanza emessa dal 10 novembre 2021 al 31 dicembre 2021. 
Il contributo è pari a 500 euro per ciascuno stallo rosa o posto riservato ai disabili mentre per la gratuità della sosta è riconosciuto un contributo fortettario di 1.000 euro. Per gli stalli rosa il contributo è riconosciuto fino ad un numero massimo, a seconda della fascia demografica del Comune.  Ad esempio, per i piccoli Comuni con popolazione minore o uguale a 5.000 abitanti, il numero di stalli rosa ammessi al contributo è fino a tre e il contributo può quindi arrivare a 1.500 euro. Per i Comuni tra 5.001 e 20.000 abitanti, il contributo massimo è di 6.000 euro (per 12 stalli), per quelli tra 250.001 e un milione di abitanti il contributo può arrivare a 150.000 euro (300 stalli), mentre per le città più popolose più raggiungere 300.000 euro se vengono realizzati fino ad un massimo di 600 stalli rosa.

Contributi per gli stalli rosa:

N. massimo stalli

Contributo massimo

Fascia demografica

3

1.500

Minore o uguale a 5.000 abitanti

12

6.000

5.001- 20.000

36

18.000

20.001 - 60.000

60

30.000

60.001 - 100.000

150

75.000

100.001 - 250.000

300

150.000

250.001 – 1.000.000

600

300.000

Maggiore di 1.000.000

 


Scritto il 20/07/2022

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale