Regolamento sui controlli interni

Risposta del Dott. Paolo Dolci

Quesiti

Nel 2013 l'ente ha approvato il Regolamento sui controlli interni prendendo come base un regolamento di un ente con oltre 15.000 abitanti. Nel tempo non si  è mai provveduto ad effettuare i controlli qui previsti salvo i controlli contabili riguardanti il bilancio con la presa d'atto degli equilibri.

E' obbligatorio per un ente di 6.300 abitanti avere un regolamento di questo tipo, visto che l'ufficio Ragioneria in diversi momenti effettua già le verifiche qui previste ?

Risposta

L’articolo 147 del d.lgs. 267/2000 prevede che gli enti locali, nell'ambito della loro autonomia normativa e organizzativa, individuino strumenti e metodologie per garantire, attraverso il controllo di regolarità amministrativa e contabile, la legittimità, la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa.

Tutti gli enti sono tenuti, quindi, a dotarsi di uno strumento regolamentare per i controlli interni a prescindere dalla loro dimensione demografica, adeguando le proprie procedure interne a detto regolamento.

Il discrimine in termini demografici riguarda quanto specificato dal comma 3 del citato articolo 147.

In estrema sintesi, mentre il regolamento dei controlli interni per gli enti superiori a 15.000 abitanti deve articolarsi in:

  1. controllo di regolarità amministrativa e contabile;
  2. controllo di gestione;
  3. controllo strategico;
  4. controllo della qualità dei servizi erogati;
  5. controllo della gestione e della vigilanza sugli organismi gestionali esterni;
  6. controllo di verifica degli equilibri finanziari della gestione (per quanto non disciplinato dal regolamento di contabilità).

quello per gli enti di minori dimensioni deve contenere soltanto:

  1. controllo di regolarità amministrativa e contabile;
  2. controllo di gestione;
  3. controllo di verifica degli equilibri finanziari della gestione (per quanto non disciplinato dal regolamento di contabilità).

Il regolamento allegato al quesito risulta, quindi, coerente con la dimensione demografica dell’Ente.

1 giugno 2022               Paolo Dolci      

 

Per i clienti Halley: ricorrente QR n. 4112, sintomo n. 4168


Scritto il 06/06/2022 , da Dolci Paolo

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale