Impresa mandataria, possesso dei requisiti ed esecuzione delle prestazioni oggetto di appalto in misura maggioritaria: la pronuncia della Corte di giustizia UE

Corte di giustizia UE – Sentenza 28 aprile 2022 - causa C‑642/20

Servizi Comunali Contratti pubblici

Corte di giustizia UE – Sentenza 28 aprile 2022 - causa C642/20

Impresa mandataria, possesso dei requisiti ed esecuzione delle prestazioni oggetto di appalto in misura maggioritaria: la pronuncia della Corte di giustizia UE

Con la sentenza in rassegna, la Corte di giustizia UE, decidendo la questione sollevata da Cons. giust. amm. sic., sez. giur., ordinanza 24 novembre 2020, n. 1106 (oggetto della News US in data 18 dicembre 2020), ha ritenuto non conforme all’ordinamento euro unitario e, segnatamente, all’art. 63 della direttiva n. 2014/24/UE, la disciplina del codice dei contratti pubblici secondo cui l’impresa mandataria di un raggruppamento di operatori economici partecipante a una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico debba possedere i requisiti previsti nel bando di gara ed eseguire le prestazioni di tale appalto in misura maggioritaria.

 


Scritto il 13/05/2022

Giurisprudenza

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale