Cassazione Civile, Sezione III - Sentenza 31 marzo 2017, n. 8345

Servizi Comunali Servizi alla persona Trasporto scolastico

massima 

Ai sensi dell'art. 6 della l.r. siciliana n. 68 del 1981, i comuni della Sicilia hanno l'obbligo di istituire, a favore dei portatori di handicap, servizi di trasporto gratuiti per la frequenza degli asili-nido, della scuola di ogni ordine e grado, dei corsi di formazione professionale e dei centri educativo- riabilitativi a carattere ambulatoriale e diurno, e l'effettuazione di tale servizio non è subordinata alla concessione, da parte della regione, del contributo di cui agli artt. 5 e 6 della l.r. Sicilia n. 16 del 1986, essendo la provvidenza svincolata dall'adempimento degli obblighi imposti agli enti locali; pertanto, la controversia avente ad oggetto il pagamento, da parte del comune, del corrispettivo per il trasporto, effettuato da un privato, di soggetti disabili all'interno del territorio comunale appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario, non essendo la pretesa condizionata dal versamento del contributo regionale.


Scritto il 21/12/2017 , da Alberici Debora

Giurisprudenza

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale