Affidamento incarico di commissario di gara a dipendente proveniente di altro comune ex art. 1, c.557, L. 311/2004

Risposta del Dott. Angelo Maria Savazzi

Quesiti

Si richiede se un dipendente di un comune con popolazione inferiore a 5000 abitanti proveniente da altro comune ai sensi del comma 557 dell’art. 1 della Legge 311/2004 possa far parte di una commissione di gara come membro interno.

Risposta

Tutte le prestazioni, esigibili nell’ambito di un rapporto di lavoro e in relazione al profilo professionale, possono essere richieste al dipendente. Il comma 557 dell’art. 1 della Legge 311/2004 prevede la possibilità che i comuni, con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, possano  servirsi dell'attività lavorativa di dipendenti a tempo pieno di altre amministrazioni locali purché autorizzati dall'amministrazione di provenienza. In questi casi la prestazione aggiuntiva andrà ad inquadrarsi all’interno di un nuovo rapporto di lavoro subordinato a tempo parziale.

10 maggio 2022            Angelo M. Savazzi    

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4398, sintomo n. 4509


Scritto il 13/05/2022 , da Savazzi Angelo Maria

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale