D.M. 20 luglio 2021 - Specifiche tecniche per l'invio telematico delle delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali - Guida operativa

Dipartimento delle Finanze – 2 maggio 2022

Servizi Comunali Entrate tributarie

Dipartimento delle Finanze

D.M. 20 luglio 2021 - Specifiche tecniche per l'invio telematico delle delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali - Guida operativa

02.05.2022

In relazione alla trasmissione, tramite il Portale del federalismo fiscale, delle delibere concernenti le entrate tributarie, si rende disponibile una guida operativa volta ad agevolare gli enti locali nella creazione di documenti in formato pdf conformi ai requisiti di accessibilità previsti dall’art. 11 della legge 9 gennaio 2004, n. 4, come sostituito dall’art. 1, comma 10, del D. Lgs. 10 agosto 2018, n. 106, di recepimento della direttiva (UE) 2016/2102 relativa all’accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici.

Il rispetto dei requisiti di accessibilità rappresenta una delle condizioni per il superamento dei controlli di cui al decreto del Ministero dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dell’interno, del 20 luglio 2021, recante l’individuazione delle specifiche tecniche del formato elettronico da utilizzare per l'invio telematico delle delibere regolamentari e tariffarie adottate dagli enti locali in materia tributaria.

Si rammenta, peraltro, che, come precisato con risoluzione n. 7/DF del 21 settembre 2021, il mancato rispetto dei requisiti di accessibilità, nonché di quelli relativi alla firma elettronica e al formato dei file parimenti previsti dalle specifiche tecniche, non costituisce un impedimento alla pubblicazione della delibera sul sito internet
www.finanze.gov.it e alla conseguente acquisizione di efficacia. Nel caso in cui, pertanto, la ricevuta generata automaticamente dal sistema riporti l’esito negativo dei controlli inerenti i suddetti requisiti, non è dovuto – e anzi nemmeno consentito – un ulteriore inserimento della delibera, che, ove eseguito, verrà cancellato d’ufficio.


Scritto il 04/05/2022

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale