Con il “Fondo Kyoto” efficientamento energetico per scuole, ospedali e impianti sportivi. Fondo da 200 milioni di euro gestito da CDP. Domande fino al 31 luglio 2022

Cassa depositi e prestiti S.p.A. – 29 marzo 2022

Servizi Comunali Edilizia scolastica Finanziamento opere pubbliche Impianti sportivi

Cassa depositi e prestiti

Con il “Fondo Kyoto” efficientamento energetico per scuole, ospedali e impianti sportivi

CDP gestisce il fondo da 200 milioni di euro. Domande fino al 31 luglio 2022

Finanziamenti per la riqualificazione energetica ddi strutture sanitarie, scuole e impianti sportivi pubblici. È questo lo scopo del fondo Kyoto, attivato attraverso un decreto interministeriale che ha visto coinvolti il Ministero della Transizione ecologica e quello dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dello Sviluppo economico, del Ministero dell’Istruzione e del Ministero dell’Università e della ricerca. Il bando si è aperto nuovamente con la pubblicazione dell’Avviso sulla Gazzetta Ufficiale del 10 marzo e si potrà fare domanda fino alle 24:00 del 31 luglio 2022 (una prima finestra per la presentazione delle domande era stata prevista nel 2021). 

Quasi un quarto dei consumi globali arriva dagli edifici, per gli usi di elettricità e la produzione di calore per il riscaldamento (fonte IEA 2020) ed è di fondamentale importanza intervenire per riqualificare il patrimonio edilizio delle strutture pubbliche, come punta a fare il fondo Kyoto.

Nello specifico alla nuova misura sono destinati 200 milioni di euro, di cui 187 milioni di euro disponibili con il nuovo bando. I finanziamenti, di una durata massima di 20 anni, avranno un tasso fisso agevolato dello 0,25% nominale annuo, mentre l’importo massimo che si può richiedere per singolo edificio è di 2 milioni di euro.

Gli interventi, inoltre, dovranno garantire un miglioramento nel parametro di efficienza energetica dell'edificio di almeno due classi energetiche. L’istruttoria per l’ammissione ai finanziamenti agevolati è effettuata secondo l’ordine cronologico di ricezione delle istanze, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Cassa Depositi e Prestiti gestisce l’intero ciclo di vita dei finanziamenti agevolati, a partire dalla piattaforma per la presentazione delle domande per l’accesso al fondo Kyoto, raggiungibile al seguente link.


Scritto il 31/03/2022

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale