Proroga al 31 marzo 2022 delle regole per udienze, camere di consiglio e adunanze in videoconferenza e per le audizioni da remoto del pm contabile

Corte dei conti - 3 gennaio 2021

Servizi Comunali Cause e liti

Il Presidente della Corte dei conti, Guido Carlino , ha disposto con proprio decreto n. 341/2021 emanato d’urgenza il 31 dicembre 2021, la proroga fino al 31 marzo 2022, termine attualmente fissato per la cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, delle “Regole tecniche e operative in materia di svolgimento in videoconferenza delle udienze del giudice nei giudizi innanzi alla Corte dei conti, delle camere di consiglio e delle adunanze, nonché delle audizioni mediante collegamento da remoto del pubblico ministero”, che avrà efficacia dal giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

Il provvedimento proroga, inoltre, fino alla medesima data, la sospensione dell’obbligo di deposito presso la segreteria della Sezione dell’originale cartaceo o della copia cartacea conforme all’originale degli atti processuali.

Documenti di riferimento


Scritto il 05/01/2022

News

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale