Il Dipofam pubblica Sapp: il Sistema di analisi delle politiche pubbliche

Dipartimento per le politiche della famiglia – 22 dicembre 2021

Servizi Comunali Servizi sociali

Dipartimento per le politiche della famiglia

Il Dipofam pubblica Sapp: il Sistema di analisi delle politiche pubbliche

22 dicembre 2021

È da oggi online Sapp, il nuovo sistema digitale del Dipartimento per le politiche della famiglia (Dipofam) per l’analisi delle politiche pubbliche.

La piattaforma ha lo scopo di rendere più semplice, intuitiva e rapida la raccolta dei dati sugli interventi realizzati dai soggetti beneficiari dei finanziamenti del Dipofam e favorire la valutazione d’impatto.

La prima valutazione riguarderà il finanziamento ai comuni per il potenziamento dei centri estivi 2021, già prevista dal decreto del Ministro per le pari opportunità e la famiglia 24 giugno 2021.

Il primo monitoraggio riguarderà il 95 per cento dei comuni italiani, per un totale di 7.146 comuni che utilizzeranno la piattaforma per comunicare al Dipofam, entro il 31 marzo 2022, le informazioni relative agli interventi realizzati tramite le risorse finanziarie ricevute per i centri estivi 2021. Al termine della valutazione, il Dipofam sarà in grado di estrapolare elementi utili ai decisori pubblici per la programmazione di futuri interventi.

Considerata l’ampia platea di soggetti interessati dalla prima valutazione, la stessa costituirà certamente un interessante studio di caso per future valutazioni tramite il medesimo strumento.

La piattaforma è stata realizzata dal Dipofam con il supporto tecnico del Dipartimento per i servizi strumentali (Dss), della Presidenza del Consiglio dei ministri, e dell’Istituto degli Innocenti, nell’ambito delle attività del già Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza. La realizzazione della piattaforma è una delle prime attuazioni della delega della Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, in materia di valutazione d’impatto. Inoltre, la piattaforma digitale risponde alle raccomandazioni della Corte dei conti, dell’Agenzia per l’Italia digitale, della Commissione europea e dell’Ocse per favorire la valutazione d’impatto delle politiche, il funzionamento della pubblica amministrazione e la transizione digitale dei procedimenti amministrativi.

Martedì 11 gennaio 2022, alle ore 10:30, si terrà un corso di formazione online rivolto principalmente al personale dei comuni interessato dal procedimento. Il corso è aperto a tutti, ma per partecipare è necessario registrarsi compilando un modulo di iscrizione.

Per facilitare l’utilizzo della nuova piattaforma, è stato inoltre realizzato un manuale utente.


Scritto il 27/12/2021

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale