Contratto con una ATI

Risposta dell'Avv. Mario Petrulli

Quesiti

Nel mio Comune è stato affidato un servizio ad una ATI, il contratto con chi lo stipulo? inoltre per i pagamenti devono effettuare due distinte fatture?

Risposta

Per quanto concerne il primo quesito, il contratto si stipula con l’impresa capo-gruppo, detta anche mandataria. Nella prassi avviene che tutti i partecipanti all’ATI conferiscano mandato collettivo con rappresentanza alla suddetta capogruppo; di conseguenza, è necessario esaminare l’atto costitutivo dell’ATI per individuare tale soggetto abilitato alla firma del contratto.

Per quanto concerne il secondo quesito e premesso che ATI e RTI sono due termini sostanzialmente identici, soccorre il principio di diritto n. 17 del 17 dicembre 2018 dell’Agenzia delle Entrate, secondo cui la costituzione dell’RTI (ovvero, dell’ATI, vista la suddetta identità sostanziale) si inquadra, giuridicamente, nella figura del mandato collettivo speciale con rappresentanza, che, ai sensi dell’articolo 48, comma 16, del decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (c.d. Codice degli appalti pubblici), non determina di per sé organizzazione o associazione degli operatori economici riuniti, ognuno dei quali conserva la propria autonomia ai fini della gestione, degli adempimenti fiscali e degli oneri sociali. Ne deriva che gli obblighi di fatturazione ex art. 21 del DPR n. 633/1972, nei confronti della stazione appaltante, sono assolti dalle singole imprese associate relativamente ai lavori di competenza da ciascuna eseguiti.

Pertanto, ciascuna impresa dovrà emettere al Comune fattura elettronica per i lavori di sua competenza.

19 novembre 2021        Mario Petrulli

 

Per i clienti Halley: ricorrente QR n. 3829, sintomo n. 3884


Scritto il 23/11/2021 , da Petrulli Mario

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale