Assenza per Covid e calcolo salario accessorio relativo alle performance

Risposta di Daniele Conforti - Consulente del Lavoro

Quesiti

Abbiamo una dipendente Agente di Polizia Locale (cat. c1) che ha usufruito rispettivamente dal 23/03/2020 al 09/04/2020 del congedo previsto dall'art. 43 CCNL e successivamente del congedo Covid per i genitori ai sensi dell'art. 25 D.L. 18/2020. Come dobbiamo calcolare il salario accessorio relativo alle performance?

Risposta

Il sistema di valutazione non deve essere un puro calcolo matematico legato alle assenze del lavoratore. La valutazione dell’ente deve essere basata sugli obiettivi attribuiti al personale ed il punteggio ottenuto da ogni dipendente in base al raggiungimento o meno degli obiettivi stessi. E’ evidente come assenze prolungate possano incidere negativamente sul pieno raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Pertanto la retribuzione di risultato spetterà al dipendente assente dal lavoro per congedo Covid, nei limiti in cui, per il periodo in cui è stato in servizio, l’attività propria posta in essere sarà valutabile dagli organi preposti.

4 ottobre 2021               Daniele Conforti

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 3847, sintomo n. 3958


Scritto il 09/10/2021 , da Conforti Daniele

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale