Affissioni interne alla sede di comitato elettorale

Risposta al quesito del Dott. Eugenio De Carlo

Quesiti

Un comitato elettorale deve aprire una sede temporanea per le elezioni amministrative prossime.

La normativa prevede delle tasse o tributi comunali da pagare per affissioni o altro in quella sede?

Risposta

Non è previsto alcun tributo comunale se i manifesti sono apposti all'interno della sede del comitato anche se visibili dall'esterno. I manifesti di propaganda elettorale possono essere affissi solo all’interno delle sedi dei partiti e dei comitati (con l’eccezione delle affissioni di giornali quotidiani o di periodici nelle bacheche poste in luogo pubblico, autorizzate alla data della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi). Per la violazione della norma di cui all’art. 8, comma 3, della Legge n. 212/1956, requisito essenziale è che il manifesto sia affisso in luogo pubblico, cioè tale che si offra alla visione pubblica: l’illecito, dunque, non ricorre quando il manifesto, posto ad almeno 50 cm dalla vetrina, sia visibile al passante, che si fermi dinanzi ad un locale che, per essere fornito di vetrine, consenta anche la visione all’interno. 

1 luglio 2021             Eugenio De Carlo 


Scritto il 05/07/2021 , da De Carlo Eugenio

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale