Oneri concessori

Risposta al quesito dell'Avv. Mario Petrulli

Quesiti

Nell'ambito della legislazione emergenziale emanata a seguito della pandemia dovuta al Covid 19 si chiede se siano state emanate, alla data odierna, norme che prevedano una sospensione o una diversa tempistica dei termini di pagamento degli oneri derivanti dal rilascio delle concessioni edilizie dovuti sia in un'unica soluzione sia rateizzati.

Si chiede altresì sei vi siano possibilità di disciplinare in via autonoma i termini di pagamento anche rateizzati relativi ai predetti oneri.

Risposta

La normativa emergenziale (cfr. DL n. 18/2020, art. 103) ha previsto la proroga dell’efficacia dei titoli edilizi rilasciati o formatisi in scadenza tra il 31 gennaio 2020 ed i 90 giorni successivi alla cessazione dell’emergenza (cessazione che, per inciso, si avrà, salvo modifiche, dopo il 30 aprile 2021) ma non ha disposto nulla in merito ai termini di pagamento degli oneri concessori.

Tuttavia, in numerosi casi, si registrano delibere consiliari con cui, in ragione del protrarsi dell’emergenza epidemiologica e delle connesse conseguenze anche economiche, sono state concesse maggiori dilazioni di pagamento, prorogando i termini di pagamento già previsti, con l’accortezza di pretendere l’adeguamento temporale dell’eventuale garanzia a corredo.

Si ritiene che tale facoltà di autonoma disciplina sia legittima, visto che l’art. 16 del Testo Unico Edilizia (DPR n. 380/2001) demanda al Comune l’individuazione delle modalità e delle garanzie con cui gli oneri concessori devono essere corrisposti all’ente locale; detta individuazione è contenuta nel relativo regolamento comunale.

Si evidenzia, ad ogni buon conto, che l’eventuale maggiore dilazione ultrannuale avrà ricadute in termini finanziari, da valutare opportunamente, sulla competenza dell’esercizio in corso e sulle previsioni dell’esercizio successivo.

22 febbraio 2021                 Mario Petrulli


Scritto il 23/02/2021 , da Petrulli Mario

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale