Registrazione fattura di acquisto intracomunitaria

Risposta al quesito dell'Avv. Mario Petrulli

Quesiti

Questo Ente sta per ricevere una fattura cartacea emessa dalla Biblioteca di Toledo (Spagna) riguardante l'acquisto digitalizzato di un manoscritto storico "codice di Toledo", il quale sembra rientrare nell'esenzione art. 10 comma 22 del DPR 633/72.

Si chiede come deve essere registrata tale fattura di acquisto, considerato che dovrebbe essere esente ex art. 10 comma 22 DPR 633/72. Va registrata in Iva con codice esente N4?

Quindi, si chiede l’iter da seguire per la registrazione di questa fattura, va in reverse? Occorre fare Intra 12 e esterometro, come quando si acquista dalla Repubblica di San Marino?

Risposta

Si chiede come deve essere registrata tale fattura di acquisto, considerato che dovrebbe essere esente ex art. 10 comma 22 DPR 633/72. Va registrata in Iva con codice esente N4?

L'aliquota Iva da applicare sarà quella propria dei beni, in misura pari a quella in vigore per le operazioni nazionali. Pertanto, gli acquisti intracomunitari di beni, le cui cessioni all'interno del territorio italiano vengono classificate come non imponibili, esenti, non soggette o fuori campo Iva, seguono lo stesso regime di inapplicabilità dell'imposta. Il codice di esenzione IVA è N4 – operazioni esenti (art. 10 DPR 633/1972);

Quindi, si chiede l’iter da seguire per la registrazione di questa fattura, va in reverse? Occorre fare Intra 12 e esterometro, come quando si acquista dalla Repubblica di San Marino?

Il soggetto che riceve una fattura di acquisto intracomunitaria, deve provvedere ad integrare l'imposta relativa, oppure l'eventuale titolo di esenzione, di non imponibilità o di non soggezione ad imposta, con l'indicazione della relativa norma di riferimento e al contempo registrandola in apposito registro IVA acquisti e Registro IVA vendite. Per gli adempimenti comunicativi, si procede alla compilazione e trasmissione del modello Intra12 ed esterometro, per come giustamente segnalato nel quesito.

9 febbraio 2021             Mario Petrulli


Scritto il 13/02/2021 , da Petrulli Mario

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale