Approfondimento di Amedeo Di Filippo

Dal Ministero dell’ambiente 20 milioni in due anni per promuovere il trasporto scolastico sostenibile

Servizi Comunali Trasferimenti erariali Trasporto scolastico

Approfondimento di Amedeo Di Filippo                                                                                                

Dal Ministero dell’ambiente 20 milioni in due anni per promuovere il trasporto scolastico sostenibile

Amedeo Di Filippo

 

Nella Gazzetta Ufficiale del 16 dicembre è pubblicato il D.M. n. 222/2020 che, in attuazione dell’art. 3 del D.L. n. 111/2019, stabilisce le modalità di finanziamento di progetti per la realizzazione o l’implementazione del servizio di trasporto scolastico per i bambini della scuola dell’infanzia statale e comunale e per gli alunni delle scuole statali del primo ciclo di istruzione con mezzi di trasporto ibridi o elettrici.

Le finalità

L’art. 3 del D.L. n. 111/2019 prevede un’autorizzazione di spesa di 10 milioni di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021 per il finanziamento degli investimenti necessari alla realizzazione di progetti sperimentali per la realizzazione o l’implementazione del servizio di trasporto scolastico per i bambini della scuola dell’infanzia statale e comunale e per gli alunni delle scuole statali del primo ciclo di istruzione con mezzi di trasporto ibridi o elettrici, presentati dai Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti interessati dalle procedure di infrazione comunitaria per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell’aria. Il D.M. n. 222/2020 arriva ora a stabilire le modalità di presentazione delle domande e delle spese ammissibili per il finanziamento degli investimenti, riservata ai Comuni elencati nell’Allegato 1.

Le procedure

I Comuni devono trasmettere la domanda al Ministero dell’ambiente per via telematica entro il 15 aprile 2021, allegando il progetto operativo di dettaglio, un piano degli spostamenti casa-scuola per ciascuna sede scolastica interessata dalle nuove linee di trasporto, la relativa rappresentazione cartografica, l’atto che approva il progetto e alcune attestazioni. I progetti verranno valutati da una apposita commissione in base all’entità del numero di studenti coinvolti e alla stima di riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Oltre alle spese di progettazione sono ammissibili quelle per l’acquisto di nuovi mezzi di trasporto ibridi o elettrici, l’acquisto e collocazione di colonnine per la ricarica e di pensiline per le fermate, la realizzazione di applicazioni mobili per l’organizzazione e/o il controllo del servizio, attività di promozione del servizio e per l’attività di monitoraggio dei benefici ambientali conseguibili.

I beneficiari attuano il progetto approvato entro 36 mesi a partire dalla notifica del decreto di finanziamento. Il progetto può essere modificato qualora si ravvisino criticità nell’esecuzione a seguito di specifico procedimento istruttorio gestito dal Ministero dell’ambiente.

D.M. e allegati sono reperibili al seguente link: https://www.minambiente.it/pagina/programma-di-finanziamento-la-promozione-del-trasporto-scolastico-sostenibile

21 dicembre 2020


Scritto il 22/12/2020 , da Di Filippo Amedeo

Approfondimenti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale