Errata registrazione fattura

Risposta al quesito del Dott. Paolo Gambella

Quesiti

Nella liquidazione II trimestre 2020 una fattura di acquisto (allegata) è stata registrata come esigibilità differita mentre doveva essere registrata COME SPLIT. E' possibile sistemare l'errore in sede di dichiarazione annuale IVA e quali sono le modalità da seguire.

Risposta

Il procedimento più corretto per sistemare l’errata registrazione è il seguente. Prima di tutto bisogna procedere alla riapertura della liquidazione errata. Una volta riaperta si va a modificare la registrazione andando ad indicare l’iva in split payment. Poi si procede nuovamente al calcolo della liquidazione del periodo.

Se il ricalcolo della liquidazione del periodo ha generato un maggior debito iva da versare, questa differenza deve essere versata con il ravvedimento operoso. Se invece il ricalcolo ha ridotto il credito della liquidazione del periodo allora non bisogna versare nulla, ma bisogna accertarsi che il nuovo credito viene riportato nella liquidazione del periodo successivo in luogo del precedente errato.

Inoltre si consiglia, sempre nel caso che la liquidazione del periodo si è modificata, di reinviare nuovamente la comunicazione liquidazione iva del secondo trimestre. Va anche versato con modello F24 la sanzione per il reinvio della comunicazione liquidazione iva.

10 novembre 2020        Paolo Gambella


Scritto il 16/11/2020 , da Gambella Paolo

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale