Acquisizione al patrimonio del Comune opera abusiva e relativa area di sedime

Risposta al quesito dell'Avv. Mario Petrulli

Quesiti

Accertata l'inottemperanza ad un ordine di demolizione ex art. 31 comma 4 dpr 380/2001 si procede all'acquisizione gratuita al patrimonio del Comune dell'opera abusiva e della relativa area di sedime. Successivamente, al termine delle operazioni di demolizione e di ripristino dello stato dei luoghi si può procedere alla restituzione dell'area al proprietario? o l'area rimane nel patrimonio del Comune?

 

Risposta

L’area rimane acquisita al patrimonio comunale; la norma non dispone la restituzione, anche perché, diversamente, si svuoterebbe gran parte dell’efficacia deterrente della sanzione.

L’ente deve valutare il corretto utilizzo del bene per proprie finalità, anche per evitare eventuale responsabilità erariale.

Inoltre, è da evitare la possibilità che l’autore dell’abuso possa beneficiare in modo indiretto dell’area stessa, per esempio tramite un’occupazione di fatto.

4 novembre 2020          Mario Petrulli


Scritto il 11/11/2020 , da Petrulli Mario

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale