PNRR, i comuni protagonisti della transizione digitale

Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale – 20 gennaio 2022

Servizi Comunali Servizi digitali

Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale

PNRR, i comuni protagonisti della transizione digitale

Un incontro dedicato ai comuni e organizzato insieme ad ANCI in cui verrà anche presentato PA digitale 2026

Data 20 gennaio 2022

Quali sono le misure per il digitale destinate ai Comuni? Quali saranno le modalità di accesso alle risorse? Quando saranno aperti i primi avvisi?

Sono queste alcune delle domande al centro del Workshop che si terrà Mercoledì 26 gennaio alle ore 11 e organizzato da ANCI insieme al Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulle risorse per la digitalizzazione della PA del PNRR.

All'evento parteciperanno Veronica Nicotra, Segretario Generale Anci, e Antonella Galdi, Vice Segratario Generale Anci, assieme a Stefano Parisse e Luca Rigoni del Transformation Office del Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Vai al sito ANCIRegistrati all'evento

 

PA digitale 2026

Nell’evento verrà anche presentato PA digitale 2026, la piattaforma che consentirà alle amministrazioni di richiedere i fondi del PNRR dedicati alla transizione digitale, rendicontare l’avanzamento dei progetti e ricevere assistenza.

I 7 investimenti previsti dal PNRR per la digitalizzazione della PA sono messi a disposizione attraverso 14 misure, per un totale di oltre 6 miliardi di euro.

A seconda della tipologia di misura e di PA, sarà possibile accedere alle risorse o attraverso delle soluzioni standard o attraverso la presentazione di progetti.

  • Soluzioni standard, per le misure con una platea ampia di beneficiari (oltre 1.000 PA). Ogni PA, in base a tipologia e dimensione, potrà infatti accedere a specifiche misure attraverso soluzioni standard, ciascuna con un valore economico predefinito. Non sarà necessario scrivere e presentare progetti per ricevere finanziamenti.
  • Presentazione di progetti, per le misure con una platea ristretta di beneficiari (fino a 1.000 PA), è prevista una modalità di accesso che prevede invece la presentazione di progetti, sempre ispirata ai principi della semplicità e della riduzione degli oneri amministrativi
    Visita il sito
    Potrebbero interessarti
    Focus
    Italia digitale 2026
    Obiettivi e iniziative per il digitale nel Piano nazionale di ripresa e resilienza
    Articolo18 novembre 2021
    Nasce PA digitale 2026, il punto di accesso alle risorse per la transizione digitale della PA
    La piattaforma consentirà alle amministrazioni di richiedere i fondi del PNRR dedicati al digitale, rendicontare i progetti e ricevere assistenza

Scritto il 24/01/2022

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale