La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Finanza Locale - La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

Nuove esclusioni dal calcolo spesa richieste dall’Anci

  30/09/2020      Finanza Locale

Nella Nota di lettura emanata dall’Anci il 24 settembre 2020, si evidenzia come il Dm 17 marzo 2020 abbia introdotto un nuovo regime assunzionale grazie ad un sostanziale contributo dell’Associazione dei comuni, ma pone anche l’accento su alcune criticità da tenere d’occhio e affrontare per permettere ai comuni di svolgere i compiti istituzionali a loro assegnati. Nel documento si mette quindi in rilievo lo sforzo dell’Anci per analizzare e stabilire le fasce percentuali ritenute adeguate, in cui inserire i comuni, durante la scrittura e l’attuazione...

Un sindaco che retribuisce direttore e segretario comunale nel nucleo di valutazione causa danno erariale

  28/09/2020      Finanza Locale

Se viene attribuito un compenso al segretario comunale poiché componente del nucleo di valutazione, nonostante tale compito preveda un’attività da svolgere fuori dall’orario di lavoro e servizio, tale somma costituisce un vero e proprio danno erariale, la cui colpa viene attribuita al sindaco, nonostante il segretario sia tenuto a svolgere l’incarico a titolo gratuito. Lo stesso vale per eventuali compensi retribuiti al direttore generale che svolge il ruolo di presidente del nucleo di valutazione. Infatti, pur essendo incaricato di compiti e funzioni che lo...

A settembre doppia agenda dopo le proroghe

  07/08/2020      Finanza Locale

Grazie al quanto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 180, 18 luglio per la legge 77/2020, che ha convertito il Decreto Rilancio, si confermano le proroghe e si rendono più sicura la definizione delle scadenze per il secondo semestre di questo difficile 2020. In questo periodo, nel calendario di fine settembre si procederà al varo dei documenti di programmazione 2020, o alla verifica dei loro equilibri, oltre che alla progettazione di quelli dedicati all’anno 2021. Non si dovrà conoscerne soltanto l’assetto dalla parte degli amministratori, ma anche da...

Altre novità sulle detrazioni fiscali

  27/07/2020      Finanza Locale

Con il Dl 3/2020, in aggiunta al trattamento integrativo della retribuzione, è stato introdotta una detrazione fiscale per redditi di lavoro dipendenti e assimilati, soltanto per chi rientra nello scaglione reddituale tra i 28.000 e i 40.000 euro. I soggetti che andremo ad elencare, data la prossima revisione strutturale del sistema delle detrazioni fiscali, godranno di un’ulteriore detrazione dall’imposta lorda, in rapporto al periodo di lavoro. Potranno beneficiare di tale detrazione: - i titolari dei redditi di lavoro dipendente di cui all'articolo 49 del Tuir,...

Indicazione dedicata e separata per il contributo a fondo perduto

  09/07/2020      Finanza Locale

È prevista l’iscrizione nella voce A.5 per il regime contabile dell’agevolazione. L’erogazione di un contributo a fondo perduto per i titolari di partita Iva, i commercianti con attività d’impresa, di reddito agrario e di lavoro autonomo (con un reddito non superiore ai 5 milioni di euro nel 2019) è stata prevista dal Decreto Rilancio con l’articolo 25. La condizione per avere diritto al contributo è che l’ammontare di corrispettivi e fatturato del mese di aprile 2020 risulti inferiore ai due terzi di quello pervenuto per...

Entro tre anni il ripianamento delle anticipazioni anti-crisi della Tari

  06/07/2020      Finanza Locale

Le utenze Tari colpite dalla situazione creatasi con l’emergenza da Covid-19 si vedono garantire gli oneri derivanti dalla deliberazione 158/2020 grazie all’Arera, che con la delibera 238/2020 ha anche attuato delle modifiche al Mtr (il metodo tariffario), prevedendo oneri straordinari derivanti proprio dalla situazione d’emergenza. Già dal 27 maggio scorso era stata avviata dall’Autorità una consultazione da chiudere entro il 10 giugno, il cui scopo era l’adottamento di un diverso metodo tariffario entro il 30 giugno. Iniziativa portata a buon...

Indicatori per il rispetto pluriennale degli equilibri di bilancio

  23/06/2020      Finanza Locale

L’analisi dell’evoluzione a consuntivo può risultare un aiuto valido e specifico per l’osservazione del rispetto pluriennale degli equilibri di bilancio, in riferimento alla spesa del personale, soprattutto in previsione di questi indici: - Incidenza delle spese rigide sulle entrate correnti», che analizza il rapporto tra gli accertamenti dei primi tre titoli delle entrate e le spese rigide. Tali spese vengono identificate negli impegni assunti dall'ente per spese per il personale e nella quota di ripiano del disavanzo a carico dell'esercizio e nel...

Revisori al controllo dei fondi per l’emergenza

  15/06/2020      Finanza Locale

I revisori si troveranno con maggiori responsabilità per affrontare i preventivi 2020/2022, poiché saranno chiamati a verificare se le misure legate all’emergenza da Covid-19 applicate dal Governo ed analizzare il bilanciamento equo tra la tenuta degli equilibri di bilancio e le finalità perseguite tramite le suddette misure. In questo nuovo contesto si inseriscono anche i questionari e le Linee guida della Corte dei Conti per il bilancio di previsione 2020/22 (delibera delle Sezioni Autonomie 8/2020), che portano con se una possibilità di apertura verso...

Firmata la Convenzione Cdp-Mef, al via lo Sblocca debiti 2020

  08/06/2020      Finanza Locale

Il Mef e la Cassa depositi e prestiti (Cdp) hanno firmato per la convenzione che darà ufficialmente il via alla procedura grazie alla quale regioni ed enti locali otterranno un’anticipazione di liquidità, con una dotazione di 12 miliardi di euro, utilizzabili allo scopo di pagare fornitori e imprese. Stando a quanto presente nell’articolo 115, Dl 34/2020 del Decreto Rilancio, il ministero dell’economia mette a disposizione questo fondo suddiviso in due sezioni: - una sezione in cui confluiscono 8 miliardi destinati al pagamento dei debiti commerciali...

Interpretazione della gestione contabile dell’anticipazione del 20% sul valore dei contratti d’appalto

  29/05/2020      Finanza Locale

L’interpretazione data dalla commissione Arconet in materia di gestione contabile dell’anticipazione del 20% sul valore dei contratti di appalto previsto dal comma 18, dell’articolo 35, Dlgs 50/2016 sta seriamente preoccupando gli enti locali. Anticipo del 20% che lo scorso anno è stato convertito nella legge 55/2019 dal Dl 32/2019, estendendolo dai lavori per cui già previsto, anche agli appalti di servizi e forniture. Tale disposizione, stando a quanto affermato da Arconet, porterebbe a problemi di copertura finanziaria, in caso di contratti pluriennali...

Per la fase 2, conti aziendali da monitorare

  15/05/2020      Finanza Locale

L’emergenza Covid-19 ha avuto un forte impatto sulla continuità aziendale che si è dovuta adeguare a nuove regole, che non termineranno con l’approvazione di bilancio. I riflessi portati si estenderanno ai rapporti con le banche (impegnate nella gestione di un nuovo credito o riguardo i prestiti già in essere), continuando quindi ad avere rilevanza per sindaci, revisori e amministratori. Il nuovo Codice della crisi modifica gli obblighi dell'imprenditore (articolo 2086, Codice Civile), portando a “Istituire un assetto organizzativo, amministrativo e...

Enti locali in corsa per ottenere finanziamenti alle imprese del territorio, tramite il Dl Liquidità

  07/05/2020      Finanza Locale

Il fondo di garanzia previsto dal Decreto Liquidità, all’articolo 13, Dl 23/2020, consente anche agli enti locali di finanziarlo per concedere vantaggi ulteriori alle microimprese del territorio. Con l’articolo 30, il Fondo di garanzia per il comparto produttivo del Paese ottiene un potenziamento e un’estensione dell’intervento, in deroga alla disciplina ordinaria, valido fino al 31 dicembre 2020. In pratica, sarà permesso accedere a finanziamenti destinati a superare lo stato di difficoltà economica, causato dall’emergenza sanitaria da...

Maggior recupero del disavanzo facilitato dal Dl “Cura Italia”

  22/04/2020      Finanza Locale

L’obbligo di destinare il maggior recupero realizzato verso un esercizio destinato alla riduzione del disavanzo successivo è decaduto, in modo da permettere agli enti di sfruttare tale facoltà per impiegare tali risorse allo scopo di fronteggiare l’emergenza da Covid-19, trovandosi minori quote di disavanzo da recuperare per effetto del ripiano già operato. La legge di conversione del Dl 18/2020 (comma 4bis, articolo 11) attiva questa norma, incrociandola riguardo le modalità di recupero pluriennale del disavanzo con l’esame effettuato in...

Emergenza Covid-19 e sospensioni dei mutui degli enti locali

  14/04/2020      Finanza Locale

La scorsa settimana è stato firmato l’accordo tra Anci, Abi e Unione delle Province per mettere l’ultimo tassello alla questione della sospensione dei mutui degli enti locali, allo scopo di liberare dal servizio al debito risorse di spesa corrente fondamentali per gestire l’emergenza sanitaria. L’intesa ha portato anche alla sospensione da parte delle banche dei pagamenti delle quote capitali dei loro contratti di finanziamento con Comuni, Provincie e Città metropolitane. La cifra totale dei mutui chiamati in causa (dopo l’ingresso del sistema...

Nessuna verifica fiscale sui creditori per velocizzare i pagamenti della PA

  07/04/2020      Finanza Locale

L’economia italiana vede i propri canali prosciugarsi a causa dell’emergenza per il Covid-19, e la derivante necessità di far affluire liquidi nelle casse stagnanti potrebbe far mettere da parte l’esame di fedeltà fiscale che gli enti pubblici sono tenuti ad effettuare prima di pagare i fornitori per fatture sopra i 5.000 euro. Il governo starebbe lavorando a questa possibilità, da inserire nelle regole del pacchetto fiscale da aggiungere al decreto di Aprile, per l’emergenza sanitaria. Muovendosi tra i due temi guida delle nuove misure (fisco e...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale