La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Finanza Locale - La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

Stop al finanziamento delle spese di progettazione se l’opera non continua

  10/10/2019      Finanza Locale

Attraverso la delibera 352/2019, la Corte dei Conti della Lombardia dichiara il fermo al finanziamento relativo alle sole spese di progettazione se non sfociano in un’opera, collegando la fase organizzativa a quella finanziaria. La richiesta alla Corte è stata effettuata da un Comune lombardo, questa pratica è difatti abbastanza comune tra i diversi Enti, in quanto le risorse disponibili spesso non sono sufficienti alla completa realizzazione dell’opera, quindi si spera che finanziando le spese di progettazione sarà possibile in un secondo momento trovare...

Comuni Montani, intesa tra Sindaci e Poste Italiane per i servizi di tesoreria

  27/09/2019      Finanza Locale

L’incontro dello scorso 24 settembre tra Sindaci dei Comuni Montai ed i dirigenti di Poste Italiane, si è incentrato prevalentemente sui servizi di tesoreria che le Poste possono attivare per gli Enti Locali. Tale incontro, promosso dall’Unione Nazionale dei Comuni, delle Comunità e degli Enti Montani (Uncem) ha dato il via ad un importante percorso diviso in 10 tappe, precedentemente delineato nello storico incontro “Sindaci d’Italia”, che si replicherà il 28 ottobre prossimo. Così facendo troverà applicazione la Legge...

Cassa Depositi e Prestiti, rinegoziazione dei mutui per 3.200 Enti Locali

  25/09/2019      Finanza Locale

L’istituto presieduto dal Dott.Tononi ha concesso 20 giorni lavorativi a numerosi Enti Locali per aderire alla rinegoziazione dei mutui. L’operazione, autorizzata dai commi 961, 962, 963 e 964 della Legge di Bilancio 2019, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale grazie al Decreto Ministeriale del 30 agosto. Tale opportunità, riguarda i mutui trasferiti al Ministero dell’Economia, come previsto dal Decreto Legge 269/2003, e gestiti essenzialmente da Cdp, individuarli è abbastanza semplice, in quanto sono contenuti nell’Allegato A del decreto in...

Un corso e-learning per formare i revisori dei conti

  19/09/2019      Finanza Locale

Come dice un noto proverbio nella vita non si smette mai di imparare, anche nelle scuole, università e perfino nel mondo lavorativo è ormai arrivato il concetto della formazione permanente o per usare un inglesismo il “long life learning”. È questo il caso del corso di aggiornamento dedicato ai revisori contabili degli Enti Locali iscritti all’elenco professionale. Tale opportunità è offerta dalla Direzione Centrale della Finanza Locale del Viminale in collaborazione con la Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, ciò è...

Rischio blocco della spesa se il revisore non invia i questionari

  13/09/2019      Finanza Locale

La Legge 266/2015 obbliga l’organo revisore degli Enti Locali a trasmettere alla Corte dei Conti una relazione dedicata al bilancio di previsione ed una relativa al rendiconto dell’esercizio di competenza, entrambe compilate seguendo criteri e linee guida create ad hoc dalla medesima Corte. In caso di mancato invio, i Magistrati non possono effettuare in alcun modo i controlli richiesti dall’art 148-bis del Testo Unico Enti Locali. La deliberazione 133/2019 del distaccamento siciliano della Corte dei Conti ha provveduto a sanzionare un Ente con il blocco della spesa,...

Investimenti per la sicurezza, manca poco alla scadenza

  10/09/2019      Finanza Locale

Il prossimo 15 settembre scadrà il termine entro il quale è possibile richiedere contributi per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio stesso. Il Viminale ha ricordato tramite una nota divulgata dall’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), quanto sia importante questa possibilità in vista del nuovo anno. Per agevolare gli investimenti da adottare per il triennio 2018-2020, la Legge di bilancio 2018, al comma 853 aveva destinato ai Comuni per l’anno 2020 circa 400 milioni di euro. Il recente Decreto Legge 32/2019 (noto come Decreto...

Contributi ai Comuni più piccoli per stabilizzare i Lavoratori Socialmente Utili

  06/09/2019      Finanza Locale

L’estate sta finendo e porta in “dono” una serie di nuovi contributi per l’anno corrente dedicati ai Lavoratori Socialmente Utili (LSU). L’importo previsto supera i 3,8 milioni di euro ed è destinato a ben 125 Comuni italiani, nelle seguenti Regioni: Basilicata; Calabria; Campania; Lazio; Puglia; Sicilia; Sardegna; Molise. Durante lo scorso mese, il Ministero del Lavoro si è prodigato a trasmettere all’Ufficio Centrale del Bilancio i diversi ordini di pagamento del...

Arconet esclude le Unioni di Comuni dal Bilancio Consolidato

  05/09/2019      Finanza Locale

La Commissione Arconet (Armonizzazione Contabile degli Enti Territoriali), lo scorso luglio ha precisato che le Unioni di Comuni non sono Enti strumentali, pertanto non devono essere incluse nel Bilancio Consolidato. Questa risposta arriva alla questione posta da una Unione di Comuni in Emilia Romagna, la quale chiedeva come considerare tale Unione ai fini della gestione associata di servizi pubblici locali, parametro utile per stilare il Consolidato. La Commissione come risposta ha citato il Decreto Legislativo 267/2000, che all’art.2 co.1 definisce le Unioni di Comuni come Enti...

A Settembre si ricomincia con 60 nuovi controlli sui conti

  12/08/2019      Finanza Locale

La Corte dei Conti ha illustrato ai Revisori degli Enti Locali, come saranno i controlli riguardanti il bilancio di previsione 2019-2021, presentando loro anche il nuovo questionario relativo al bilancio consolidato 2018. Le nuove linee guida emanate dalla Sezione Autonomie dei magistrati contabili, attraverso la deliberazione 19/2019 e nonostante siano dedicate all’attenzione dei revisori, sono in grado di fornire utili informazioni anche ai diversi responsabili finanziari, che da settembre dovranno iniziare a redigere il nuovo bilancio. Le domande, suddivise in ben 51 elementi,...

Meno fondi ai Comuni per le votazioni

  22/04/2019      Finanza Locale

Ai fini dell'organizzazione delle prossime Elezioni europee, lo Stato ha stanziato un taglio del 20% per i contributi in genere devoluti ai Comuni. Questa notizia è stata resa nota dalla circolare 6/2019, diffusa dal Ministero dell'Interno. Così Roma ammette un aiuto ben minore alle spese sostenute dai municipi per l'organizzazione delle votazioni del prossimo 26 maggio, collimante alle elezioni amministrative e regionali per diversi enti. Cose sempre sarà il Mef a stabilire l'entità del cofinanziamento, in genere subordinata alla quantificazione...

La carica al vertice di una partecipata solo a titolo gratuito per chi è in pensione

  10/04/2019      Finanza Locale

Un comune della provincia milanese ha richiesto un parere collaborativo alla Corte dei Conti Lombardia riguardo l'ampio fondo degli interventi legislativi volti alla riduzione della spesa delle pubbliche relazioni. La risposta è giunta con la delibera 28/2019, ripetendo che non è possibile conferire incarichi retribuiti a soggetti già dipendenti pubblici o privati in quiescenza, come specificato nell'articolo 5, comma 9, DL 95/2012. La richiesta per il parere volto a conoscenza è stata inoltrata dal sindaco del Comune di Bollate, riferendosi...

Liti fiscali: i tributi affidati all'estero possono essere rottamati

  27/03/2019      Finanza Locale

Per i Comuni, l'adesione alla definizione agevolata delle liti fiscali deve essere effettuata entro il 1° aprile. Non coinvolgendo però le definizioni sulle controversie riguardanti le ingiunzioni fiscali quando emesse in base agli accertamenti notificati e non impugnati. L'Istituto per la finanza e l'economia locale (Ifel) ha emesso una nota di approfondimento per chiarire questo punto, a cui ha allegato una proposta riportante uno schema di delibera e di regolamento (adottabile in base all'articolo 6, DL 119/2018, convertito dalla legge 136/2018). Siamo quindi...

Personale docente e amministrativo del programma Erasmus Plus non esente dall'Irpef

  12/03/2019      Finanza Locale

Per gli studenti partecipanti al programma Erasmus Plus è prevista una borsa di studio esente dall'Irpef, un'esenzione che però non coinvolge il personale amministrativo e docente che lavora nel programma. Questo punto è stato esplicitato dall'Agenzia delle Entrate, con la risposta 6/2019. Un Dicastero ha formulato un'istanza di interpello, per chiedere se il regime agevolato (ai fini di Irpef e Irap) dalla legge 208/2015, art 1, comma 50 di cui beneficiano gli studenti del programma Erasmus plus fosse estendibile anche al personale amministrativo e...

Servizi pubblici finanziati anche con la tassa di soggiorno

  18/02/2019      Finanza Locale

A prescindere da dai prezzi applicati, l'importo per l'imposta di soggiorno viene stabilito basandosi sulla categoria dell'albergo, basandosi quindi sul numero di stelle di questo. Stando a quanto riportato dal Consiglio di Stato (con la sentenza 6644 del 2018), con i proventi di questa imposta si possono finanziare anche servizi pubblici utilizzati dai turisti, ma non rivolti a loro in maniera esclusiva. Con la definizione "i servizi pubblici locali fruibili anche dai turisti", si ha un chiaro riferimento che il gettito previsto dalla normativa possa essere impiegato...

Nuove regole per i regimi agevolati

  06/02/2019      Finanza Locale

Si profila un nuovo modello per l'imposizione sui redditi prodotti da professionisti e imprenditori, delineato con la legge di Bilancio 2019, che pone l'attenzione su due regimi fiscali agevolati riguardanti l'applicazione di imposte sostitutive di Irpef, Irap e addizionali. Il regime forfettario prevede un'aliquota proporzionale del 15% (per i primi cinque anni al 5%) sull'imponibile ricavato dall'applicazione di un coefficiente di redditività ai ricavi conseguiti durante l'anno corrente, e riguarda solo i soggetti che non hanno superato i 65mila euro di...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale