La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Finanza Locale - La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

Meno fondi ai Comuni per le votazioni

  22/04/2019      Finanza Locale

Ai fini dell'organizzazione delle prossime Elezioni europee, lo Stato ha stanziato un taglio del 20% per i contributi in genere devoluti ai Comuni. Questa notizia è stata resa nota dalla circolare 6/2019, diffusa dal Ministero dell'Interno. Così Roma ammette un aiuto ben minore alle spese sostenute dai municipi per l'organizzazione delle votazioni del prossimo 26 maggio, collimante alle elezioni amministrative e regionali per diversi enti. Cose sempre sarà il Mef a stabilire l'entità del cofinanziamento, in genere subordinata alla quantificazione...

La carica al vertice di una partecipata solo a titolo gratuito per chi è in pensione

  10/04/2019      Finanza Locale

Un comune della provincia milanese ha richiesto un parere collaborativo alla Corte dei Conti Lombardia riguardo l'ampio fondo degli interventi legislativi volti alla riduzione della spesa delle pubbliche relazioni. La risposta è giunta con la delibera 28/2019, ripetendo che non è possibile conferire incarichi retribuiti a soggetti già dipendenti pubblici o privati in quiescenza, come specificato nell'articolo 5, comma 9, DL 95/2012. La richiesta per il parere volto a conoscenza è stata inoltrata dal sindaco del Comune di Bollate, riferendosi...

Liti fiscali: i tributi affidati all'estero possono essere rottamati

  27/03/2019      Finanza Locale

Per i Comuni, l'adesione alla definizione agevolata delle liti fiscali deve essere effettuata entro il 1° aprile. Non coinvolgendo però le definizioni sulle controversie riguardanti le ingiunzioni fiscali quando emesse in base agli accertamenti notificati e non impugnati. L'Istituto per la finanza e l'economia locale (Ifel) ha emesso una nota di approfondimento per chiarire questo punto, a cui ha allegato una proposta riportante uno schema di delibera e di regolamento (adottabile in base all'articolo 6, DL 119/2018, convertito dalla legge 136/2018). Siamo quindi...

Personale docente e amministrativo del programma Erasmus Plus non esente dall'Irpef

  12/03/2019      Finanza Locale

Per gli studenti partecipanti al programma Erasmus Plus è prevista una borsa di studio esente dall'Irpef, un'esenzione che però non coinvolge il personale amministrativo e docente che lavora nel programma. Questo punto è stato esplicitato dall'Agenzia delle Entrate, con la risposta 6/2019. Un Dicastero ha formulato un'istanza di interpello, per chiedere se il regime agevolato (ai fini di Irpef e Irap) dalla legge 208/2015, art 1, comma 50 di cui beneficiano gli studenti del programma Erasmus plus fosse estendibile anche al personale amministrativo e...

Servizi pubblici finanziati anche con la tassa di soggiorno

  18/02/2019      Finanza Locale

A prescindere da dai prezzi applicati, l'importo per l'imposta di soggiorno viene stabilito basandosi sulla categoria dell'albergo, basandosi quindi sul numero di stelle di questo. Stando a quanto riportato dal Consiglio di Stato (con la sentenza 6644 del 2018), con i proventi di questa imposta si possono finanziare anche servizi pubblici utilizzati dai turisti, ma non rivolti a loro in maniera esclusiva. Con la definizione "i servizi pubblici locali fruibili anche dai turisti", si ha un chiaro riferimento che il gettito previsto dalla normativa possa essere impiegato...

Nuove regole per i regimi agevolati

  06/02/2019      Finanza Locale

Si profila un nuovo modello per l'imposizione sui redditi prodotti da professionisti e imprenditori, delineato con la legge di Bilancio 2019, che pone l'attenzione su due regimi fiscali agevolati riguardanti l'applicazione di imposte sostitutive di Irpef, Irap e addizionali. Il regime forfettario prevede un'aliquota proporzionale del 15% (per i primi cinque anni al 5%) sull'imponibile ricavato dall'applicazione di un coefficiente di redditività ai ricavi conseguiti durante l'anno corrente, e riguarda solo i soggetti che non hanno superato i 65mila euro di...

Il Senato riprova a inserire la Tari in bolletta

  18/01/2019      Finanza Locale

In un emendamento del decreto semplificazioni viene riproposta la possibilità di inserire la Tari in bolletta, spinto e sostenuto dal governo (anche se l'emendamento è parlamentare). Lo stesso sottosegretario al ministero dell'interno, il leghista Stefano Candiani, dichiara come sia "evidente che quando ci troviamo davanti a un Comune con i conti in disordine e un'oggettiva difficoltà ad incassare la tariffa rifiuti con percentuali di evasione superiori al 50%, è necessario innovare le modalità di riscossione"....

Sanatoria delle cartelle estesa all'ultimo trimestre del 2017

  14/01/2019      Finanza Locale

L'attuale articolo (il 3 del DL 119/2018) che si occupa della rottamazione degli affidamenti all'agenzia della riscossione include tutte la partite affidate dal 1 gennaio 2000 al 31 dicembre 2017. Si è verificata quindi un'aggiunta importante, che comprende l'ultimo trimestre del 2017, non compreso nella precedente rottamazione, stabilita con l'articolo 1 DL 148/2017. Per controllare se un carico è rottamabile si deve considerare la data di trasmissione all'Agenzia delle Entrate-Riscossione (Ader) dello stesso e non la notifica della cartella. Come...

A discrezione del Comune, Tari e Tarsu ridotte per alcune attività stagionali

  08/01/2019      Finanza Locale

Con l'ordinanza 31749 del 7/12/2018 la Corte di Cassazione ha stabilito che l'amministrazione comunale può liberamente decidere di concedere una riduzione sul pagamento della tassa sui rifiuti per alcune attività stagionali come ad esempio quelle alberghiere o di ristorazione. Un'agevolazione tributaria che, al contrario di altre, non vede nessun obbligo per l'amministrazione. In caso di una simile scelta, l'intervento del giudice sarà quindi limitato alla valutazione della legittimità della scelta. Nella norma di legge riguardante la tariffa...

Monitoraggio continuo anche per la PA non solo per l'imprenditore

  04/01/2019      Finanza Locale

Non solo l'imprenditore dovrà effettuare un continuo monitoraggio sulle sue attività, ma questo obbligo si estende anche alla Pubblica Amministrazione, che dovrà gli specifici parametri che si possono valutare anche internamente. Una dato consolidato riporta come una posizione di scoperto nel versamento dei contributi porta di conseguenza a una futura crisi, motivo per cui l'ente ha l'impegno di segnalare il momento in cui gli arretrati fiscali e previdenziali superano le soglie di tolleranza. In questo caso, Inps, Agenzia delle Entrate ed Equitalia sono...

Valore fiscale della copia materiale della E-fattura

  28/12/2018      Finanza Locale

Ormai il 2019 è alle porte e l'importante passaggio dalla gestione delle fatture da analogico a digitale è ormai una consolidata realtà... non priva di dubbi da parte dei contribuenti. Tra i molti quesiti che vengono posti, diversi riguardano il valore e l'importanza (se ne ha) della copia cartacea della fattura digitale: la stampa, su carta o in altro formato analogico, della fattura trasmessa allo Sdi in Xml ha o non ha valenza ai fini giuridico-tributari? Facendo un passo indietro e osservando il contenuto dell'articolo 23 del DLgs 82/2005 del Cad...

Rifiuti speciali ed esenzione per il contribuente

  06/12/2018      Finanza Locale

Le imprese non hanno diritto all'esenzione dalla tassa rifiuti in linea generale, per cui occorre una delibera sull'assimilazione quantitativa di questi rifiuti da parte del Comune. L'operatore ha l'obbligo di delimitare le zone dove i rifiuti speciali si formano e di dimostrarne la gestione precisa e corretta degli stessi. Su questo argomento è intervenuta la Cassazione, affermando per la prima volta, con la sentenza 9214/2018, alcuni utili e chiarificanti principi riguardo i rifiuti speciali per quantità. Di base, occorre ricordare che la tassa sui rifiuti...

Permessi ai dipendenti pubblici e privati volontari della Protezione Civile

  23/11/2018      Finanza Locale

Sono diversi i punti regolamentati dal DLgs 1/2018 per la riforma della Protezione Civile, tra cui quello riguardante l'impiego dei volontari nelle operazioni di soccorso, che fino ad ora non aveva un iter ben definito, portando a situazioni di incomprensione e caos, quando non di pericolo per i volontari stessi. La Fondazione studi consulenti del lavoro ha emesso una circolare il 12 novembre 2018 per chiarire la situazione e spiegare al meglio alcune regole che potranno essere applicate a casi reali e concreti come lo sfruttamento dei permessi da parte dei lavoratori volontari che si...

Sblocco della leva fiscale per i Comuni

  12/11/2018      Finanza Locale

Dal 2016 le aliquote dei tributi comunali sono bloccate, in seguito a una decisione del governo Renzi, confermato negli anni successivi, ma il blocco della leva fiscale sta per cadere. La sottosegretaria all'economia Laura Castelli ha confermato che nella manovra del 2019 il governo vuole così rispondere alla numerose richieste dei sindaci, che a causa del blocco delle aliquote si ritrovano con i conti paralizzati da 3 anni. La sottosegretaria castelli ha voluto assicurare i comuni riguardo l'impegno del governo a individuare soluzioni condivise sulla legge...

Tagli ai bilanci comunali con la cancellazione delle vecchie cartelle

  02/11/2018      Finanza Locale

Sotto il profilo economico, tra le novità più rilevanti del decreto fiscale (DL 119/2018, della Gazzetta Ufficiale 247) troviamo la previsione di stralcio, in riferimento agli anni tra il 2000 e il 2010, dei debiti affidati agli agenti di riscossione fino ai mille euro, non riferite all'importo complessivo ma ai singoli crediti iscritti al ruolo. Ovviamente, la maggior parte di questi crediti sono relativi ai crediti dei Comuni, per quanto riguarda somme relative a Ici, Tarsu, contravvenzioni stradali, rette scolastiche e simili. Secondo le stime, per i Comuni si parla di...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale