La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Approfondimenti - La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

Se motivato, un ritardo di pochi minuti non esclude dalla gara

  21/01/2019      Approfondimenti

Il Tar della Lombardia - Milano, Sez IV si è visto sottoporre un caso in cui una ditta era stata esclusa da una gara a causa dell'invio in ritardo, di 3 minuti, rispetto al previsto orario di scadenza, sentenziando poi per l'illegittimità dell'esclusione. La sentenza n 2737 risale al 5 dicembre 2018 e prendo in oggetto il caso sottoposto da una ditta, il cui rappresentante legale, giunto nei tempi consentiti nei locali comunali, allo scopo di presentare la domanda di partecipazione ad un bando di gara è riuscito a sottoporre la domanda solo con 3 minuti di...

Le condanne penali negli appalti pubblici sono tutte da dichiarare

  11/01/2019      Approfondimenti

In una gara per appalti pubblici si è soggetti all'esclusione in caso si omettano le condanne penali eventualmente conseguite, anche se non riguardanti i reati in possesso di forza immediatamente escludente, comportamento che impedirebbe la valutazione della gravità da parte della stazione appaltante. La sentenza 7025/2018 del Consiglio di Stato (sezione V) stabilisce questo punto. Il caso in oggetto riguardava un rappresentante legale di un'impresa che presentando la domanda di partecipazione a un bando, aveva dichiarato l'inesistenza di una condanna passata in...

Nelle mense non si può tenere un regime diverso per i cittadini extracomunitari

  01/01/2019      Approfondimenti

Un Comune che dichiara non sufficiente la produzione dell'autocertificazione, da parte dei cittadini extracomunitari per ottenere prestazioni sociali agevolate, sta abusando del suo potere, infatti anche i non appartenenti all'Unione Europea possono presentare la domanda per l'accesso ai benefici con il modello Isee alle stesse condizioni dei cittadini italiani e dei cittadini dell'Unione Europea. Così si è pronunciato il Tribunale di Milano il 12 dicembre scorso, con l'ordinanza riguardante il caso delle mense scolastiche a Lodi. Il fatto è...

Responsabile protezione dati, qual è il suo ruolo?

  21/12/2018      Approfondimenti

La normativa sulla privacy 679/2016 approvata dall'Unione Europea ha creato e continua a creare una certa confusione. Il principale punto debole della normativa è quello di non sostituire il precedente codice sulla privacy ma si limita ad aggiungere nuove regole e introdurre molteplici variazioni per le organizzazioni che conservano e trattano i dati di persone fisiche con residenza nei Paesi dell'Unione. Uno dei punti più confusionari è quello che riguarda il Dpo (data protection officer) ovvero il Responsabile della protezione dei dati. Infatti, proprio il...

Cimiteri privati per urne cinerarie possibili per l'UE

  11/12/2018      Approfondimenti

Nel 2015, con un'apposita delibera al fine di cambiare il proprio regolamento sui servizi cimiteriali, il comune di Padova aveva vietato a una cittadina di avvalersi di un'azienda privata al fine di far cremare il defunto marito per poi riporre l'urna cineraria nella struttura gestita dall'azienda stessa, tutto al di fuori del canonico servizio comunale. La delibera faceva chiaro riferimento al fatto che per conservare urne cinerarie al di fuori della propria abitazione, un cittadino non poteva avvalersi di un servizio e una struttura privata. L'azienda (la srl Memoria)...

Per le PA limiti per l'acquisto di immobili, anche con contratti atipici

  09/11/2018      Approfondimenti

Stando alla Sezione controllo piemontese della Corte dei conti, i contratti tipici o atipici riguardanti l'acquisto della proprietà di beni immobili, frutto di un pagamento precedentemente contrattato da parte di una PA, vedono attivati tutti i limiti all'acquisto presenti per i beni immobili. Così è stato affermato con la delibera n 97/2018, in risposta al quesito posto da sindaco di un comune della regione, riguardante l'acquisto di un terreno proprietà di un privato, in cui far sorgere un impianto sportivo, da dedicare all'uso scolastico (per...

Imu valida per gli immobili non utilizzati

  24/10/2018      Approfondimenti

Stando alla sentenza n. 137/2018 emessa dalla Ctp di Como (sez n. 3), l'Imu può essere imposta anche agli immobili di una società in liquidazione, perché non si può invocare il fatto che gli stessi non siano più impiegati per un'attività produttiva, alla cessazione dell'attività. Il comune di Veniano si era visto impugnare un avviso di accertamento Imu da parte di una srl in liquidazione. In seguito all'omissione del versamento Imu del 2017, il comune richiedeva una cifra di circa 35mila euro, che la società si...

Niente tariffa agevolata per la mensa scolastica per i possessori di auto di grossa cilindrata

  16/10/2018      Approfondimenti

In caso di indicatori di redditi aggiuntivi rispetto all'Isee dichiarato, un Comune è legittimato a bloccare la tariffa agevolata per la mensa scolastica a una famiglia. E tra gli indicatori può figurare anche la proprietà o il possesso, da parte del genitore di un alunno, di una macchina di grossa cilindrata. In caso poi di contenzioso, i giudici non ammetteranno un'interpretazione elastica. In merito a questo, è stata deposta da pochi giorni una sentenza (la n. 24165) della Cassazione. La vicenda riguarda una madre di due alunni di asilo nido, che ha...

Precisazioni sulle agevolazioni per il fotovoltaico

  05/10/2018      Approfondimenti

L'energia in esubero prodotta da un impianto fotovoltaico può essere accumulata in appositi macchinari, il montaggio e l'acquisto dei quali possono essere oggetto di agevolazione, questo solo a condizione che l'istallazione sia contestuale oppure successiva alla costruzione dell'impianto stesso. Non sarà invece possibile godere della detrazione del 50% in caso la spesa non faccia parte di una realizzazione ex novo, ma sia relativa all'acquisto di un box facente parte di un intervento di ristrutturazione. L'Agenzia delle Entrate ha da poco emesso alcuni...

Fondo di 3 miliardi e quota Pir per le Startup

  03/10/2018      Approfondimenti

Entro l'anno, il governo ha intenzione di avviare un progetto destinato al venture capital e alla private equity, in modo da garantire dai 2 ai 3 miliardi di raccolta dai soggetti istituzionali e una quota per degli investimenti minimi da parte dei Piani individuali di risparmio (o Pir). Il vicepresidente della commissione Attività produttive della Camera, Luca Carabetta, ha parlato di questa iniziativa, il cui scopo è aiutare la nascita di startup e il consolidamento delle aziende , in fase di crescita e consolidamento che hanno bisogno di ulteriori finanziamenti (le...

Caos per le assegnazioni alle classi

  12/09/2018      Approfondimenti

La diminuzione del numero di alunni e il relativo dimensionamento del comparto scolastico hanno portato all'unificazione in un solo istituto di molte scuole. Questi accorpamenti hanno interessato anche istituti di diversi comuni, fatto che ha portato numerosi dirigenti scolastici a dover ricollocare personale docente, in modo da far fronte a questa nuova esigenza. Trasferimenti in tutto e per tutto considerati d'ufficio, che in realtà sarebbero soggetti a procedure più complesse del semplice assegnamento a una classe. Molti docenti che insegnano da anni in un comune, si...

Crescita del bike sharing, servizio ecologico e di successo

  05/09/2018      Approfondimenti

Negli ultimi anni, l'Italia sta fortemente promuovendo la diffusione del bike sharing, tanto da essere diventata il paese europeo con il più alto numero di servizi attivi. Nel contesto della mobilità condivisa una delle novità più rilevanti sono gli operato a flusso libero, che non utilizzano postazioni fisse, che, solo negli ultimi mesi del 2017 hanno aggiunto ben 22mila biciclette a disposizione dei ciclisti. Le biciclette a flusso libero vengono rintracciate e localizzate dagli utenti per mezzo di un'apposita app, con la quale si può sbloccare il...

Continuità difficile a causa dei numerosi cambi dei docenti di sostegno

  03/08/2018      Approfondimenti

Nonostante i primi approcci alla stabilizzazione avviati nel 2013 con il Decreto Carrozza e proseguiti con la Buona Scuola nel 2015, all'inizio dell'anno scolastico, tra i vari problemi che riguardano la scuola italiana, ne spicca ormai da anni uno in particolare: il mulinello che coinvolge gli insegnanti di sostegno, spezzando la continuità del loro lavoro che, rivolgendosi a uno studente diversamente abile, risulta ancora più importante del nomale. Dopo le numerose richieste delle famiglie interessate, anche la Corte dei conti ha focalizzato parte del suo interesse su...

Imposta sui manifesti politici se fuori dagli spazi consentiti

  26/07/2018      Approfondimenti

L'imposta sulla pubblicità non si applica ai manifesti e messaggi pubblicitari di natura politica o ideologica, ma in seguito all'ordinanza n. 12312/2018 della Cassazione, è stato stabilito dalla sezione tributaria che se questi non sono esposti all'interno degli spazi consentiti (esplicitati dall'articolo 18 del Dlgs 507/1993), allora si dovranno comunque pagare i diritti di affissione. Nei limiti della sua giurisdizione, seguendo la norma stabilita con l'articolo 18 del Dlgs 507/1993, il Comune aveva stabilito quali spazi del proprio territorio sarebbero...

Restituzione degli Aiuti di Stato in caso di licenziamenti

  18/07/2018      Approfondimenti

Il decreto legge "dignità" (87/2018) presentato dal governo allo scopo, tra le altre cose, di "tutela dell'occupazione nelle imprese beneficiarie di aiuti", nell'articolo 6 riporta una norma secondo la quale un'azienda che abbia potuto usufruire di Aiuti di Stato negli ultimi cinque anni, rischia di vederseli decurtati o eliminati se riduce il personale di oltre il 10%, a meno che la riduzione non avvenga per motivi economici. Se è facile capire a chi si rivolge la normativa: le imprese italiane o estere operanti in territorio nazionale quelle...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale