La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Lavori Pubblici - La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

L'ANAC vara nuove linee guida, ma il problema relativo all'affidamento diretto mediato resta

  31/07/2019      Lavori Pubblici

La deliberazione 636/2019 approvata dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, ha dato il via alle nuove linee guida relative agli affidamenti diretti, non però totale chiarezza sulle modalità che i RUP (Responsabili Unici del Procedimento) dovranno usare per effettuare l’affidamento diretti di lavori tra i 40 e i 150mila euro o per le forniture ed i servizi tra 40mila ed il sotto soglia stabilito dalla Comunità Europea, normato all’interno dell’articolo 35 del Codice dei Contratti. L’attuale documento però sembra limitarsi a...

Scadenza al 10 settembre per richiedere i 120 milioni per l’edilizia scolastica

  17/07/2019      Lavori Pubblici

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato sul proprio sito web l’avviso pubblico relativo all’assegnazione di 120 milioni di euro, recentemente stanziati dal Decreto 421/2019. Queste cifre saranno necessarie a finanziare gli interventi di messa in sicurezza e adeguamento antisismico o interventi di nuova costruzioni di edifici pubblici ad uso scolastico, rientranti nelle prime due zone sismiche relative alle Regioni interessate dai disastrosi eventi sismici del 2016 e 2017, tra cui: Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria. Gli Enti...

Arrivano nuovi fondi ai cosiddetti “mini Enti”

  24/06/2019      Lavori Pubblici

I correttivi introdotti recentemente alla norma “Fraccaro” contenuta all’interno del Decreto Crescita, la quale prevedeva l’assegnamento di ben mezzo miliardo di Euro per realizzare progetti di sviluppo territoriale sostenibili ed efficientamento energetico. Durante l’esame della norma, sono stati individuati tutti i progetti finanziabili da tali fondi, oltre i sopracitati efficientamenti energetici riguardanti l’illuminazione pubblica, l’installazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e il risparmio energetico sia delle...

Illegittimo il licenziamento per falsa dichiarazione dei requisiti valutati dalla commissione di gara

  19/06/2019      Lavori Pubblici

La sentenza 15009/2019, pronunciata dalla Corte di Cassazione respinge il ricorso di un Comune sardo contro il precedente provvedimento giurisdizionale rilasciato dalla Corte d’Appello, il quale prevedeva il reintegro di un dirigente, allontanato per falsa dichiarazione in merito ai requisiti necessari per partecipare alla pubblica selezione. Il dibattito nasce dalla richiesta di un partecipante di annullare in autotutela la graduatoria e il provvedimento di immissione in servizio del vincitore di un concorso indetto nel 2010 da un Comune sardo per assegnare un incarico dirigenziale....

Il TAR definisce i limiti dell’Autotutela nell'annullamento delle progressioni di carriera

  14/06/2019      Lavori Pubblici

La sentenza 152/2019 del Tar Abruzzo fornisce un’interpretazione particolarmente importante, delineando i limiti di applicazione del potere di autotutela esercitato dagli Enti Locali.  Il caso in questione ha visto un Comune stabilire la copertura di un posto vacante dell’organico attraverso un concorso interno, visto che le capacità necessarie all’impiego erano acquisibili solo ed esclusivamente lavorando presso l’Ente in questione. Dopo molti anni, venne disposto l’annullamento in autotutela del concorso, motivando tale scelta con la...

RATP sbarca a Milano, i francesi si candidano per l’assegnazione del tpl meneghino

  13/06/2019      Lavori Pubblici

Régie autonome des transports Parisiens (RATP), società pubblica francese la quale gestisce i trasporti nel capoluogo francese, ha mostrato interesse per le linee di trasporto pubblico della Città di Milano, le quali dovranno essere messe a gara entro qualche mese. Le norme europee difatti chiedono che il tpl (Trasporto Pubblico Locale) del capoluogo lombardo vada messo in regime di concorrenza. Così facendo, molti operatori stanieri hanno mostrato il loro interesse ad entrare in possesso del sistema di trasporto milanese, prima su tutte la compagnia parigina...

Eliminati i compensi minimi per i commissari di gara

  06/06/2019      Lavori Pubblici

Il Tar Lazio con sentenza 6925 del 31/05/2019 ha annullato il decreto con cui Ministero delle Infrastrutture e Mef avevano fissato il compenso minimo inderogabile per i commissari di gara negli appalti. Difatti, il Tribunale Amministrativo del Lazio, ha accolto il ricorso dell’Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli Enti Locali (Asmel), la quale aveva raggiunto nel 2018 lo scopo di sospendere il provvedimento in questione. I giudici del Tar hanno riscontrato nel DM 12 febbraio 2018 un vizio noto a molti perfino prima dell’approvazione dello...

Incentivi per l'efficienza energetica

  30/05/2019      Lavori Pubblici

Gli enti pubblici possono migliorare l'efficienza energetica del proprio territorio grazie ai certificati bianchi, potendo quindi ad esempio istallare reti di teleriscaldamento, illuminazione led, acquistare flotte di veicoli elettrici o ibridi, oppure aumentare l'efficacia di reti idriche, elettriche e del gas. La guida operativa per l'accesso e l'utilizzo dei certificati bianchi è stata pubblicata dal Gse (gestore servizi energetici), con riferimento alla normativa attuativa dm 11 gennaio 2017, poi modificato dal dm del 10 maggio 2018. La guida si prefigge lo scopo...

Gli appalti sottosoglia d'interessa transfrontaliero e gli obblighi di trasparenza e pubblicità

  28/05/2019      Lavori Pubblici

Le procedure per aggiudicarsi gli appalti di valore inferiore alle soglie Ue, con carattere transfrontaliero, devono avere un'adeguata garanzia di pubblicità da parte delle Pubblica Amministrazione. La valutazione per il carattere frontaliero si effettua basandosi su diversi parametri. Con il parere n 1312/2019 sulla bozza di revisione delle linee guida Anac per la disciplina delle procedure di affidamento sottosoglia, il Consiglio di Stato chiarisce elementi rilevanti al fine di individuare gli appalti che, nonostante abbiano un valore minore delle soglie previste...

Si aprono i bandi per lo "sport" degli enti locali

  22/02/2019      Lavori Pubblici

I bandi dedicati agli enti locali per il 2019, "Comuni in pista" e "Sport missione comune", sono aperti, grazie ai fondi messi a disposizione dal Credito Sportivo (circa 12 milioni di euro di contributi). Grazie a questi due bandi, oltre 2000 opere sono state realizzate negli ultimi due anni. Le risorse hanno lo scopo di abbassare gli interessi dei mutui a tasso fisso della durata di 15 anni (per circa 80 milioni), che si andranno a registrare entro il 31 dicembre 2019. Gli enti potranno presentare istanza allo scopo di migliorare o potenziare gli impianti sportivi (anche...

Aiuti alle piccole e medie imprese da parte dello stato

  29/10/2018      Lavori Pubblici

Molte piccole e medie imprese (pmi) sono in difficoltà a causa dei ritardi sui pagamenti da parte delle amministrazioni pubbliche a cui hanno venduto i propri servizi, per questo si è deciso di sviluppare un piccolo aiuto per sostenere queste situazioni. Sono molte le aziende che pur dimostrandosi solide e funzionali hanno difficoltà ad onorare i prestiti ottenuti dalle banche a causa dei crediti commerciali bloccati dalle PA, per questo si è deciso di creare un Fondo di garanzia per le pmi, con una dotazione di 50 milioni di euro a cui poter accedere. Una cifra...

Irap imponibile per le attività di sgombero neve

  18/10/2018      Lavori Pubblici

Il lavoro occasionale di un agricoltore, svolto per un Comune, allo scopo di sgomberare la neve dalle strade e zone del territorio, risulta imponibile ai fini dell'Irap. Questo è vero, anche se l'agricoltore utilizza il mezzo per lo sgombero anche nell'attività di lavoro agricolo quotidiano, che invece è esente dall'Irap. Infatti, grazie alla legge 208/2015, è dal 2016 che l'attività agricola in senso proprio non è più soggetta all'Irap. Un imprenditore agricolo, titolare di un allevamento bovino impiegato anche come...

Nelle zone sismiche, obbligo di consegna dei progetti edilizi da comunicare allo sportello unico

  10/09/2018      Lavori Pubblici

Al fine di calcolare e contenere il rischio per la stabilità di una struttura che si trova in zona sismica, ogni intervento che non rientra nella manutenzione ordinaria deve essere comunicato allo sportello unico del Comune di appartenenza, depositando il relativo progetto. La Cassazione penale sottolinea (con la sentenza n. 39335/2018) come ogni intervento venga considerato a rischio, quindi questo obbligo è tassativo, indipendentemente dal materiale utilizzato, dalla natura precaria o pertinenziale dell'intervento o del tipo di opera che si intende realizzare. Con questa...

L'UE promuove il wi-fi gratis nelle città

  03/09/2018      Lavori Pubblici

Dopo una prima partenza in arresto (la prima call fu cancellata il 15 maggio), in autunno verrà riproposto il bando europeo di WiFi4EU, l'iniziativa promossa dall'Unione Europea per diffondere negli spazi pubblici le connessioni wi-fi gratuite. Nella nota trasmessa dalla commissione UE, si può leggere che saranno messi a disposizione 120 milioni di euro, al fine di realizzare punti di accesso ad internet senza fili, con sovvenzioni erogate in forma di voucher dall'ammontare di 15mila euro. Per presentare domanda di ammissione al bando ed inviare la richiesta...

Occupazione del suolo pubblico: le autostrade devono pagare

  01/08/2018      Lavori Pubblici

Con la recente ordinanza, la 19693/2018, la Cassazione ci tiene a ricordare che la società autostrade non è esente dalla tassa riguardante l'occupazione del suolo pubblico. In quanto soggetto diretto, lo Stato è esente dal pagamento della "tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (in acronimo tosap), ma questa esenzione non si estende alle sue concessionarie, quindi nonostante la natura demaniale delle autostrade, la società ad esse relativa è tenuta a pagare questa imposta. L'argomento era stato messo in discussione da un...

  • Pagine
  • 1
  • 2

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale