La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
la posta del sindaco
Accedi Registrati

La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

Misure per le aziende che hanno ricevuto danni dall’emergenza coronavirus

  12/03/2020      Osservatorio della settimana

Il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, insieme ad altre organizzazioni (Rete Imprese, Confapi e Alleanza delle cooperative) ha presentati delle istanze durante l’incontro tenutosi alcuni giorni fa con il ministro dello Sviluppo, Stefano Pantuanelli, dichiarando poi che questo è stato un “confronto costruttivo”, da cui ci si aspetta che “le misure che vadano a sostenere quelle aziende che abbiano subito danni diretti o indiretti dall'emergenza, anche se non localizzate dentro la zona rossa ma che abbiano lavoratori a casa perché...

L’addizione Ires non fu arbitraria

  11/03/2020      Finanza Locale

Si rivelano illegittime le questioni sollevate riguardo l’addizione Ires dell’8,5% per il settore bancario, assicurativo e finanziario, perché tale aumento dell’imposta non è stato giudicato arbitrario. Lo ha stabilito con la sentenza 288/2019 del 23 dicembre, emessa dalla Corte Costituzionale. L’addizione Ires dell’8,5%, posta a carico delle imprese creditizie, assicurative e finanziarie, riguardava il solo periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2013, come previsto dall’articolo 2 del Dl 133/2013. Quindi, per un solo anno, data...

Ispezioni della privacy per la e-fattura

  10/03/2020      Patrimonio Informativo Pubblico - Open Data

Il garante ha approvato il piano ispettivo del primo semestre 2020, che con il provvedimento 23 del 6 febbraio 2020 specifica che le indagini del garante della privacy (e di conseguenza del Nucleo speciale tutela privacy della Guardia di Finanza) coinvolgeranno anche gli organismi sanitari, le imprese di food delivery e gli intermediari dell’adempimento contabile-tributario (commercialisti consulenti e tributaristi). Inoltre, il garante rende pubblico che sono state 16 milioni le sanzioni emesse nel 2019, più altre 12 milioni di quelle precedenti avviate a riscossione coattiva,...

Riforma penale priva di mordente

  09/03/2020      Osservatorio della settimana

La riforma penale pare già sgonfia ben prima della sua possibile attuazione. Il Ddl delega che il ministro della giustizia Bonafede ha portato in campo, il cui scopo è quello di accelerare il processo penale, in modo da ridurre gli effetti negativi della nuova prescrizione, non pare convincere l’ex-procuratore aggiunto di Venezia, Carlo Nordio, che afferma “Se l’obiettivo della riforma del processo penale è quello di annullare gli effetti pervasivi della sospensione della prescrizione, accelerando i processi, allora proprio non va”. Dopo...

Non serve documentare la richiesta per i permessi familiari o per ragioni personali

  06/03/2020      Studi e Ricerche

I contratti collettivi nazionali di lavoro del triennio 2016-2018 hanno introdotto i permessi per visite mediche che possono essere utilizzati nel necessario periodo di spostamento, anche se la visita (o l’esame) è stabilita fuori dall’orario lavorativo. Stando alle indicazioni dettate dall’Aran nei pareri Cfc 26, 32, 33 la durata del permesso medico andrà calcolata in relazione alla visita e al tempo necessario per arrivare alla sede. Si tratta di indicazioni molto importanti, poiché i principi a cui si attengono sono validi per tutti i contratti...

Dati Istat sulle spese dei Comuni per i servizi sociali

  05/03/2020      Patrimonio Informativo Pubblico - Open Data

Al quarto anno consecutivo l’aumento della spesa dei Comuni per i servizi sociali, e raggiunge infine i livelli pre-crisi del 2011-2013, mantenendo però un forte divario tra Nord e Sud. Stando ai dati provvisori raccolti dall’Istat, nel 2017, la spesa dei Comuni per i servizi sociali a raggiunto all’incirca la cifra di 7 miliardi e 234 milioni di euro (al netto del contributo del Servizio sanitario nazionale e degli utenti), che corrispondono allo 0,41% del PIL nazionale. La spesa sociale dei Comuni per il 2017, trova i principali beneficiari nelle famiglie,...

Nell’emergenza la PA attiva lo smart working

  04/03/2020      Osservatorio della settimana

In questo momento di grave emergenza sanitaria, il lavoro degli enti locali e dei loro uffici non si ferma, anche grazie allo smart working. Tranne nelle cosidette zone rosse colpite dai focolai dell’epidemia da Covid-19, lo svolgimento delle attività istituzionali e il lavoro degli uffici pubblici è rimasto e rimarrà operativo nei normali orari lavorativi, ma privilegiando le modalità di orario flessibile per quei dipendenti più esposti al contagio, come i portatori di patologie, quelli che si recano sul posto di lavoro grazie a mezzi di trasporto...

Il Consiglio Europeo spinge per un e-commerce tracciato

  03/03/2020      e-Government

Il Consiglio Europeo ha manifestato l’intenzione di rendere tracciabili dal fisco europeo gli acquisti fatti mediante e-commerce, con delle disposizioni che entreranno in vigore solo dal 2024. Una decisione che in materia ha già visto il via libera per un regolamento e una direttiva, stilati per tracciare la strada che l’Europa vuole perseguire per contrastare l’elusione in tema di Iva. Ciò che ora si vuole portare a rendiconto e monitoraggio sono gli acquisti che i cittadini fanno appoggiandosi alle piattaforme di commercio elettronico. Stando alla nota...

Spesa ridotta di più del 50% per i Comuni, con il debito allo Stato

  02/03/2020      Approfondimenti

Stando ad un calcolo effettuato dall’Ifel durante la giornata di approfondimento sulla manovra, si parla di un risparmio di circa 800 milioni grazie alla ristrutturazione dei debiti comunali con l’accollo allo stato, un cifra che porterebbe ad un taglio di oltre il 50% alla spesa per interessi, che i sindaci devono affrontare a causa dei propri mutui. Una norma che gli amminstratori locali hanno spinto per ottenere, trattando con Laura Castelli (M5s), viceministra dell’Economia, tentando così di risolvere il problema strutturale dei conti locali. Eppure queste...

Anche nel 2020, Comuni senza vincoli per le aliquote Imu

  28/02/2020      Finanza Locale

Solo dall’inizio del 2021 si attiverà l’obbligo di approvare le delibere, conformandosi al prospetto curato dal Mef, quindi per il 2020 ci sarà ancora libertà sulle aliquote Imu. Per questo anno, lo stesso vale per le modalità di trasmissione delle delibere locali il cui scopo è la pubblicazione sul sito del Mef, che restano quindi quelle ad oggi utilizzate. Il Dipartimento delle Finanze si è occupato di emettere (con la risoluzione 1/2020) questa precisazione, dopo che si si era verificato un dubbio interpretativo sul coordinamento tra...

Con il Milleproroghe i pareri di finanza pubblica solo dalla Sezione Autonomie

  27/02/2020      Modelli di Gestione

La Corte Costituzionale (con la sentenza n 4/2020) ha tolto ai Comuni la possibilità di poter calcolare nei risultati di amministrazione le entrate dei prestiti per sbloccare i debiti commerciali, norma che il Milleproroghe tenta di bloccare, ed al quale aggiunge una serie di correttivi destinati alla gestione degli enti locali. Tra i correttivi proposti, uno ha il compito di spostare il potere decisionale riguardo i pareri di finanza pubblica richiesti da Regioni ed enti locali, dalle sezioni regionali (che fino ad oggi ne detenevano il controllo) alla sezione delle Autonomie della...

Doppio correttivo per i bilanci dei conti locali

  26/02/2020      Approfondimenti

I relatori Fabio Melilli (PD) e Vittoria Baldino (M5S) hanno presentato alla Camera un emendamento al decreto legge Milleproroghe in aiuto degli enti che si sono visti censurare l’utilizzo del fondo anticipazioni di liquidità per abbattere l’accantonamento del Fondo crediti di dubbia esigibilità, dalla sentenza n 4/2019. A causa di questo, molte amministrazioni presenteranno un buco nel rendiconto di bilancio 2019, buco che grazie all’emendamento proposto sarà spalmabile in 15 anni. Inoltre, una volta a regime, la contabilizzazione delle operazioni...

Ripartizione dei 100 milioni in più dal fondo solidarietà comunale

  25/02/2020      Patrimonio Informativo Pubblico - Open Data

Con la manovra 2020, si vede infine pubblicato con i commi 848 e 849, dell’articolo 1, legge 160/2019) il riparto dei cento milioni che si vanno ad aggiungere al fondo di solidarietà comunale del 2020. In attesa dell’approvazione del Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm), che dovrà formalizzare e dare il via libera al riparto, gli enti interessati potranno già controllare quali maggiori risorse gli sono state assegnate, tramite il sito della Finanza locale del ministero dell’Interno, nell’apposita sezione dedicata al Fondo di...

Polizia locale: i Comuni devono richiedere entro fine marzo per l’equo indennizzo e il rimborso spese mediche

  24/02/2020      Scadenze

Il Viminale ha preparato in questi giorni le istruzioni per la corresponsione dell’equo indennizzo e del rimborso spese di degenza per causa di servizio destinata al personale della Polizia locale, in cui si chiarisce che i Comuni potranno inviare le necessarie richieste per ottenerle entro fine marzo. Le istruzioni si trovano all’interno della circolare Fl n 6/2020. La disposizione per cui al personale della polizia locale vadano applicati gli istituti di equo indennizzo e del rimborso spese per spese mediche per causa di servizio è stata istituita con il comma 2-ter,...

Ripartizione dei 100 milioni in più dal fondo solidarietà comunale

  21/02/2020      Approfondimenti

Con la manovra 2020, si vede infine pubblicato con i commi 848 e 849, dell’articolo 1, legge 160/2019) il riparto dei cento milioni che si vanno ad aggiungere al fondo di solidarietà comunale del 2020. In attesa dell’approvazione del Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm), che dovrà formalizzare e dare il via libera al riparto, gli enti interessati potranno già controllare quali maggiori risorse gli sono state assegnate, tramite il sito della Finanza locale del ministero dell’Interno, nell’apposita sezione dedicata al Fondo di...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale