La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

Le condanne penali negli appalti pubblici sono tutte da dichiarare

  11/01/2019      Approfondimenti

In una gara per appalti pubblici si è soggetti all'esclusione in caso si omettano le condanne penali eventualmente conseguite, anche se non riguardanti i reati in possesso di forza immediatamente escludente, comportamento che impedirebbe la valutazione della gravità da parte della stazione appaltante. La sentenza 7025/2018 del Consiglio di Stato (sezione V) stabilisce questo punto. Il caso in oggetto riguardava un rappresentante legale di un'impresa che presentando la domanda di partecipazione a un bando, aveva dichiarato l'inesistenza di una condanna passata in...

La condanna per le consulenza d'oro non interferisce con il potere discrezionale della PA

  10/01/2019      ForumPA

L'ex sindaca di Milano Letizia Moratti è stata condannata per le consulenze d'oro assegnate a soggetti esterni alla pubblica amministrazione; e si è stabilito come la sentenza della Corte dei Conti non possa essere considerato come un interferimento con il potere discrezionale della PA. Stando all'ex sindaca Moratti, valutando l'ingaggio di sei dirigenti (e altrettanti addetti stampa) considerati privi delle competenze tecniche, con nomine non consentite dalla legge, i giudici contabili avrebbero invaso il suo campo, proprio su questa base l'ex primo...

Corpo di solidarietà 2019, progetti e possibilità

  09/01/2019      Osservatorio della settimana

Il Regolamento UE 1475/2018 ha portato all'istituzione del corpo europeo di solidarietà, previsto per il triennio 2018-2020. Il programma mette a disposizione oltre 96milioni di euro, destinante al finanziamento di attività di solidarietà a tempo pieno, che svolgeranno i giovani volontari. Il periodo del volontariato può andare dai 2 ai 12 mesi, in forma individuale, oppure prevede il coinvolgimento di un gruppo, composto dai 10 ai 40 ragazzi (proveniente da almeno 2 Paesi diversi), per un periodo di minimo 2 settimane e massimo 2 mesi. Per partecipare ai vari...

A discrezione del Comune, Tari e Tarsu ridotte per alcune attività stagionali

  08/01/2019      Finanza Locale

Con l'ordinanza 31749 del 7/12/2018 la Corte di Cassazione ha stabilito che l'amministrazione comunale può liberamente decidere di concedere una riduzione sul pagamento della tassa sui rifiuti per alcune attività stagionali come ad esempio quelle alberghiere o di ristorazione. Un'agevolazione tributaria che, al contrario di altre, non vede nessun obbligo per l'amministrazione. In caso di una simile scelta, l'intervento del giudice sarà quindi limitato alla valutazione della legittimità della scelta. Nella norma di legge riguardante la tariffa...

Parere dei revisori non obbligatorio sul piano razionalizzazione delle partecipate

  07/01/2019      Società Partecipate

La legge di stabilità del 2015 e il piano di revisione stabilito dall'articolo 24 del DLgs 175/2016 (Tusp) hanno lasciato il dubbio sulla necessità o meno del parere dei revisori in merito agli atti relativi al riordino delle partecipate. In seguito all'approvazione del primo piano di razionalizzazione ordinaria (articolo 20, testo unico), questo dubbio è tornato a ripresentarsi, dato anche il carattere generico del testo in materia di competenze degli organi delle PA. Proprio nelle disposizioni di carattere generale dobbiamo cercare un riferimento, rifacendosi...

Monitoraggio continuo anche per la PA non solo per l'imprenditore

  04/01/2019      Finanza Locale

Non solo l'imprenditore dovrà effettuare un continuo monitoraggio sulle sue attività, ma questo obbligo si estende anche alla Pubblica Amministrazione, che dovrà gli specifici parametri che si possono valutare anche internamente. Una dato consolidato riporta come una posizione di scoperto nel versamento dei contributi porta di conseguenza a una futura crisi, motivo per cui l'ente ha l'impegno di segnalare il momento in cui gli arretrati fiscali e previdenziali superano le soglie di tolleranza. In questo caso, Inps, Agenzia delle Entrate ed Equitalia sono...

Marche ed Emilia Romagna al via per il recupero sismico degli immobili statali

  03/01/2019      Rassegna Stampa

Ora è il turno di Marche ed Emilia Romagna per iniziare il piano di recupero sismico (in precedenza era stata la volta di Calabria e Friuli Venezia Giulia), come riportato dalla Gazzetta Ufficiale in cui è stato pubblicato l'apposito bando di gara. Il bando riguarda la possibilità di riqualificazione sismica per gli immobili di proprietà dello Stato nelle Marche (zona sismica 1 e 2) che coinvolge 5 lotti e prevede vari controlli tra cui: verifica di rischio sismico, audit energetico, rilievi tecnici e inoltre la stesura di un progetto per valutarne la...

Solo negli enti che sforano gli obiettivi di finanza pubblica l'uscita dei dirigenti riduce il fondo per il salario

  02/01/2019      Dirigenza degli Enti Locali

I limiti al trattamento accessorio della dirigenza degli enti locali ed eventuali riduzioni per cessazioni di dirigenti in servizio è un argomento delicato, su cui si è pronunciata da poco la sezione di controllo per il Piemonte con la delibera 124/2018. Dopo la mobilità di un dirigente dal suo ente verso un altro, il Presidente di una Provincia ha domandato se la retribuzione di posizioni e di risultato del dirigente cessato (con mansioni redistribuite tra i restanti dirigenti) si possa utilizzare per determinare il fondo risorse decentrate dell'area dirigenza o...

Nelle mense non si può tenere un regime diverso per i cittadini extracomunitari

  01/01/2019      Approfondimenti

Un Comune che dichiara non sufficiente la produzione dell'autocertificazione, da parte dei cittadini extracomunitari per ottenere prestazioni sociali agevolate, sta abusando del suo potere, infatti anche i non appartenenti all'Unione Europea possono presentare la domanda per l'accesso ai benefici con il modello Isee alle stesse condizioni dei cittadini italiani e dei cittadini dell'Unione Europea. Così si è pronunciato il Tribunale di Milano il 12 dicembre scorso, con l'ordinanza riguardante il caso delle mense scolastiche a Lodi. Il fatto è...

Imposte da versare in Italia per redditi italiani ottenuti da professionisti svizzeri

  31/12/2018      Osservatorio della settimana

Un professionista svizzero è soggetto a pagare le imposte all'Italia, per i redditi qui prodotti. La Convenzione tra la Repubblica Italiana e la Confederazione Svizzera prevede, con l'articolo 23, comma 1, lettera d) del dpr 917/1986, che ad un professionista le attività svolte siano imponibili solamente nello stato in cui ha la residenza, tranne nel caso che disponga anche nell'altro Stato una base fissa, nel qual caso "i redditi sono imponibili nell'altro Stato ma limitatamente alla parte attribuibile a tale base fissa". In questo frangente con le...

Valore fiscale della copia materiale della E-fattura

  28/12/2018      Finanza Locale

Ormai il 2019 è alle porte e l'importante passaggio dalla gestione delle fatture da analogico a digitale è ormai una consolidata realtà... non priva di dubbi da parte dei contribuenti. Tra i molti quesiti che vengono posti, diversi riguardano il valore e l'importanza (se ne ha) della copia cartacea della fattura digitale: la stampa, su carta o in altro formato analogico, della fattura trasmessa allo Sdi in Xml ha o non ha valenza ai fini giuridico-tributari? Facendo un passo indietro e osservando il contenuto dell'articolo 23 del DLgs 82/2005 del Cad...

Il silenzio assenso della PA su una sanatoria per abusi edilizi non evita la demolizione

  27/12/2018      Osservatorio della settimana

Con un sentenza di alcuni giorni fa (la numero 55028) della Corte di Cassazione viene ribadito che il permesso o la concessione di costruire in sanatoria sono requisiti fondamentali per estinguere il reato edilizio, portando il giudice a revocare o sospendere l'ordine di demolire. Quindi non risulta sufficiente il silenzio-assenso della PA sulla domanda di sanatoria, in merito alla questione. Il giudice dell'esecuzione è tenuto a valutare l'istanza di sanatoria giunta alla sua attenzione, al fine di conservare gli stabili abusivi, sia sotto il profilo sostanziale sia sotto...

Selezione revisori delle partecipate, ipotesi di sorteggio

  26/12/2018      Società Partecipate

La Commissione degli Affari Istituzionali ha dato il via libera al DDL relativo alla possibilità di utilizzare come metodo di scelta il sorteggio per stabilire il revisore dei conti delle società partecipate, incontrando però la bocciatura dell'Assemblea regionale Siciliana, rifacendosi alla Raccomandazione della Commissione Europea del 16 maggio 2002. Il revisore deve essere una figura indipendente dal cliente il cui bilancio è oggetto di controllo, come sottolineato anche dalla Commissione Europea, sia riguardo il profilo formale sia quello intellettuale....

La sfera di competenza del responsabile di ragioneria non può essere invasa dal segretario comunale

  25/12/2018      Dirigenza degli Enti Locali

La Corte dei Conti sezione giurisdizionale Lombardia ha emesso la sentenza 213/2018, con cui afferma che non rientra nei poteri del Segretario comunale quello di reiterare e emettere un ordine di servizio al fine di ottenere rimborsi forfettari a favore della collaboratrice a titolo gratuito da parte del responsabile dei servizi finanziari. Il caso riguarda il Segretario generale di un comune lombardo colpevole (come affermato dalla Corte) di aver ordinato al Responsabile dei servizi finanziari di rilasciare un rimborso di spese forfettario a favore di una collaboratrice, senza sottoporre...

Proroga di un anno per il bonus Formazione 4.0 e altre novità

  24/12/2018      Rassegna Stampa

La Commissione V della Camera ha approvato l'emendamento in legge di Bilancio che prevede la proroga di un anno per le agevolazioni fiscali riguardanti la Formazione 4.0 delle imprese. Il bonus comprende anche le spese di formazione che un'impresa ha sostenuto nel periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018. Ancora fissato a 300mila euro il limite massimo del bonus, anche se sono presenti delle rimodulazioni del credito, basate sulla grandezza dell'impresa: se prima il valore del credito per le spese sostenute per la formazione era pari al 40% per ogni...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale