La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

Il duplice percorso del reddito di cittadinanza

  23/04/2019      Osservatorio della settimana

Il reddito di cittadinanza ha una doppia funzione di contrasto alla povertà e reinserimento nel mondo del lavoro, percorsi paralleli ma ben differenti, per ognuno dei quali si prevede la presa in carico da parte dei servizi sociali dei Comuni oltre alla sottoscrizione del patto per l'inclusione sociale che i beneficiari saranno tenuti a firmare, se non si trovano nelle condizioni puntualmente individuate per l'accesso al processo di ricollocazione lavorativa. I nuclei familiari beneficiari privi di componenti che devono recarsi subito ai centri per l'impiego saranno...

Meno fondi ai Comuni per le votazioni

  22/04/2019      Finanza Locale

Ai fini dell'organizzazione delle prossime Elezioni europee, lo Stato ha stanziato un taglio del 20% per i contributi in genere devoluti ai Comuni. Questa notizia è stata resa nota dalla circolare 6/2019, diffusa dal Ministero dell'Interno. Così Roma ammette un aiuto ben minore alle spese sostenute dai municipi per l'organizzazione delle votazioni del prossimo 26 maggio, collimante alle elezioni amministrative e regionali per diversi enti. Cose sempre sarà il Mef a stabilire l'entità del cofinanziamento, in genere subordinata alla quantificazione...

Legge di bilancio e ricostruzioni post sisma

  19/04/2019      Qualità della PA

In merito alla necessità di ricostruire nelle zone colpite dai terremoti, si è pronunciato il componente della Commissione bilancio e finanze della Camera dei Deputati, Antonio Zennaro, affermando che: "La legge di bilancio prevede molte misure in merito alla ricostruzione post sisma, con tanti aspetti legati proprio alla fiscalità. Siamo qui per spiegarli ad operatori e professionisti: penso alle 120 rate per i lavoratori dipendenti o alla riapertura della zona franca, che permetterà a nuove imprese di andare a insediarsi in questi...

Piattaforme digitali per lo scambio di informazioni del Reddito di Cittadinanza

  18/04/2019      Osservatorio della settimana

Per la gestione del Reddito di cittadinanza si considera (ovviamente) molto importante avere un'infrastruttura informatica all'avanguardia e funzionale, due parole non sempre presenti nel settore tecnologico del nostro paese. In questo caso però il progetto è solido per venire incontro alle necessità burocratiche (e pratiche) del Reddito di cittadinanza, dall'attivazione alla gestione dei patti per il lavoro e di quelli per l'inclusione sociale, quanto per averne un agile monitoraggio. Il ministero del Lavoro dovrà istituire il sistema...

Poche risorse per i dirigenti della sanità

  17/04/2019      Rassegna Stampa

A rischio il rinnovo dei contratti di assunzione della dirigenza nel settore sanità a causa delle risorse insufficienti. Questo si è appreso dalla nota n. 40363 del 19 marzo 2019 emessa dalla Ragioneria generale dello Stato, con cui viene ripreso il Comitato di settore. La "bacchettata" riguarda le indicazioni che quest'ultimo ha fornito all'Aran relativa all'indicazione di contrattare, in previsione di un incremento di troppo inferiore a quello riconosciuto al resto del pubblico impiego. La Ragioneria generale ha firmato la nota in cui si porta...

Accesso al Reddito di Cittadinanza: 5 condizioni

  16/04/2019      Approfondimenti

I requisiti economici per accedere al reddito di cittadinanza sono cinque, riguardanti aspetti che l'Inps andrà a valutare di caso in caso, per filtrare gli aventi diritto al sussidio e quelli che non possono ottenerlo. Stiamo parlando della valutazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (Isee) della famiglia, degli immobili posseduti oltre la prima casa, del reddito familiare, del possesso di beni durevoli come moto, auto e barche, e del patrimonio mobiliare (titoli, conti correnti e libretti di deposito). - L'Isee è il quadro della situazione...

Quote rosa abolite in Sicilia

  15/04/2019      ForumPA

Una scelta che può sembrare controcorrente, quella delle rappresentanti femminili del M5S in Sicilia, che ha contribuito a bocciare la norma sulle quote rosa della regione nelle giunte comunali. La spiegazione è stata sostenuta dichiarando che "siamo la dimostrazione vivente che non servono aiutini per portare più donne nei luoghi della rappresentanza". Proprio un emendamento del M5S è stato la base per respingere il provvedimento che prevedeva la rappresentanza di genere, in una percentuale non minore del 40% all'interno degli enti locali...

Emergenza per i bilanci comunali tra dissesti e contabilità economica

  12/04/2019      Osservatorio della settimana

La situazione per i conti comunali sta attraversando due punti critici che non potranno aspettare i tempi del progetto di riforma del testo unico, lunghi e burocratici. Quello che dovranno affrontare i comuni sotto i 5000 abitanti riguarda la contabilità economico patrimoniale che senza le necessarie proroghe si troverà al suo primo test proprio in questo periodo, con il rendiconto da approvare entro il 30 aprile. C'è anche la sentenza della Corte Costituzionale 18/2019 che ha innescato dei dissesti in grado di portare potenziali reazioni a catena. All'ultima...

In nota integrativa dell'impresa i soldi dalla PA

  11/04/2019      Nuovo Ordinamento Contabile dei Comuni

Quest'anno tra le varie novità di cui i revisori di bilancio dovranno tenere conto c'è la rivalutazione dei beni d'impresa. Oltre a questa anche il trattamento dei titoli non immobilizzati ha subito un cambiamento, inoltre nella nota integrativa entreranno per la prima volta, i vantaggi economici superiori a 10mila euro ricevuti a qualsiasi titolo dalle pubbliche amministrazioni. Per aiutare i revisori di bilancio a svolgere al meglio il loro compito, sotto gli attuali cambiamenti, è stato pubblicato da qualche tempo il Resoconto annuale curato dal...

La carica al vertice di una partecipata solo a titolo gratuito per chi è in pensione

  10/04/2019      Finanza Locale

Un comune della provincia milanese ha richiesto un parere collaborativo alla Corte dei Conti Lombardia riguardo l'ampio fondo degli interventi legislativi volti alla riduzione della spesa delle pubbliche relazioni. La risposta è giunta con la delibera 28/2019, ripetendo che non è possibile conferire incarichi retribuiti a soggetti già dipendenti pubblici o privati in quiescenza, come specificato nell'articolo 5, comma 9, DL 95/2012. La richiesta per il parere volto a conoscenza è stata inoltrata dal sindaco del Comune di Bollate, riferendosi...

La maggiorazione del segretario comunale bloccata dal tetto al fondo accessorio

  09/04/2019      Dirigenza degli Enti Locali

In linea con quanto stabilito dal contratto nazionale delle Funzioni locali (che obbliga di destinare i risparmi al fondo delle risorse decentrate dei dipendenti), un segretario comunale che ha svolto anche funzioni gestionali aggiuntive prima spettanti ai titolari di posizione organizzativa non potrà utilizzare i risparmi ottenuti da quelle funzioni per maggiorare la sua retribuzione di posizione e di risultato. L'ente è tenuto a controllare il limite imposto dall'articolo 23, comma 2, DLgs 75/2017, che obbliga a non superare le risorse del salario accessorio...

Copertura nel primo preventivo utile per le perdite nelle partecipate

  08/04/2019      Società Partecipate

Nell'anno successivo a quello in cui le società partecipate di loro competenza risultano in esercizio negativo, i Comuni sono tenuti ad accantonare in un fondo vincolato un importo corrispondente alla perdita proporzionato alla quota di partecipazione. Solo in caso la perdita sia immediatamente ripianata o se la società viene posta in liquidazione allora si può evitare l'accantonamento. Questo è quanto sottoscritto dal testo unico delle partecipate, con l'articolo 21, comma 1, DLgs 175/2016. Se la società partecipata redige il bilancio...

Le PA non riescono ad avere contabilità economica

  05/04/2019      Nuovo Ordinamento Contabile dei Comuni

Lo schema di decreto predisposto per mettere a punto la disciplina del nuovo bilancio "armonizzato" delle amministrazioni statali è stato argomento di discussione tra il Consiglio di stato ed il Ministero dell'Economia e delle Finanze, da cui è emerso come la contabilità economica sia ancora sconosciuta alle PA. Provvedimento che fa parte di un più grande schema riformistico: la riforma che si è prefissa l'obiettivo di uniformare il linguaggio contabile di tutti i livelli di governo, per rendere i vari bilanci di più facile confronto...

Piano triennale per l'informatica: si punta all'innovazione

  04/04/2019      ICT e Innovazione

Il Piano triennale per l'informatica nella pubblica amministrazione 2019-2021 (approvato da Giulia Bongiorno, ministro della Funzione pubblica) si prefigge diversi importanti obiettivi: diffondere in modo capillare servizi digitali come carta d'identità elettronica, pagoPA e Spid, diminuire il numero di data center pubblici e portare all'adozione del Cloud come principale tecnologia al fine di consentire risparmi di costi e maggiore sicurezza, accelerare la transizione al digitale delle amministrazioni allo scopo di rendere i cittadini e le imprese...

Scadenza al 31 maggio 2019 per i bilanci delle holding

  03/04/2019      Scadenze

Per le holding di partecipazione (come definite da articolo 12, DLgs 142/2018) che devono comunicare i dati all'Anagrafe tributaria dovranno attendere il 30 aprile 2019, ovvero il termine ordinario per l'approvazione del bilancio. La risposta è giunta ad Assoholding dopo che aveva fatto richiesta all'Agenzia delle Entrate riguardo un chiarimento proprio sull'applicazione dell'articolo 12 del DLgs 142/2018 attuativo della direttiva Atad. La definizione di intermediari finanziari, società di partecipazione finanziaria e non finanziaria sono presenti...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale