La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

La Rivista del Sindaco

Approfondimenti, Studi, Ricerche sul governo locale e Testimonianze dei protagonisti.

La RIVISTA DEL SINDACO è riservata a contributi originali, prodotti per la PdS da esperti e protagonisti diretti, sulle questioni relative al governo locale.
Temi di attualità trattati da analisti, studiosi, operatori al servizio del governo locale e, soprattutto, testimonianze dei protagonisti diretti dell'azione di governo e amministrazione.
In questo spazio vengono inoltre pubblicate interviste ai Sindaci (e ai loro collaboratori) che raccontano dei processi di innovazione portati effettivamente a termine, che espongono problemi accompagnati da suggerimenti di soluzioni praticate.
La RIVISTA DEL SINDACO è un luogo di approfondimento sui temi importanti e di confronto sulle buone pratiche a supporto del lavoro del Sindaco.

In arrivo i fondi di sviluppo regionale da ministeri e autonomie

  06/12/2019      Lavori Pubblici

Il Fondo europeo per lo sviluppo regionale (Fesr, regolamento 130/2013) è quello che finanzia restaurazioni di luoghi pubblici o fornisce aiuti economici alle aziende, magari per l’acquisto di macchinari o simili. Si tratta di finanziamenti tesi a promuovere uno sviluppo territoriale più sostenibile ed a ridurre la disparità tra le regioni, di cui si occupa il Fesr, insieme ad altri due fondi adibiti agli stessi scopi. Si parla di aumentare la competitività, favorire la crescita e creare nuovi posti di lavoro. Gli investimenti del Fesr si rivolgono a tutti...

Due corsie per attuare la revisione nelle Partecipate

  05/12/2019      Società Partecipate

Riguardo la revisione delle partecipazioni pubbliche, da una parte le PA dovranno dare conto delle misure di razionalizzazione già introdotte in precedenza, dall’altra dovranno definire la progettazione per i prossimi 12 mesi. La scadenza dell’adempimento è fissata al 31 dicembre e da alcuni giorni è stato emesso il documento “Indirizzi per gli adempimenti relativi alla Revisione e al Censimento delle partecipazioni pubbliche”, approvate dalla Corte dei Conti e dal Mef. Con questo aggiornamento si rimette mano alle linee guida approvate nel...

Italia terzultima in Europa sulla PA digitale

  04/12/2019      ICT e Innovazione

Sul fronte della digitalizzazione la PA italiana risulta in ritardo eccessivo, stando a quanto espresso dalla Corte dei Conti tramite lo studio “Referto in materia di informatica pubblica”, che con i dati raccolti negli ultimi anni dipinge “un quadro non confortante del livello di innovazione nella Pubblica Amministrazione italiana”. Il nostro paese risulta quindi in netto ritardo sulla costruzione di un e-government rafforzato, a causa dei bassi livelli di digitalizzazione ma anche di penetrazione. Infatti, non solo i servizi digitali nelle PA sono scarsi e non sono...

Rivoluzione nella riscossione dei tributi comunali

  03/12/2019      Finanza Locale

La riscossione dei tributi comunali e degli enti territoriali sono soggetti a una rivoluzione grazie al disegno di legge di bilancio 2020, che prevede l’estensione a livello locale di alcuni istituti previsti per le entrate erariali: viene individuato un unico atto soggetto a diventare titolo esecutivo che in pratica arriverebbe a rafforzare e sostituire la precedente ingiunzione fiscale assimilandola di fatto al ruolo. Lo scopo della riforma (presente nell’articolo 96 del disegno di legge di bilancio) è quello di fornire una soluzione alle problematiche provenienti dal...

Ristrutturazioni e bonus per la casa

  02/12/2019      Approfondimenti

La legge di Bilancio 2020 fa terminare il bonus giardini: la detrazione IRPEF del 36% per gli interventi di manutenzione e impianto delle zone verdi probabilmente non ha dato i risultati sperati. Entrerà però in vigore lo sconto dedicato all’abbellimento delle facciate: privo di tetto spesa, di facile ottenimento (basterà tinteggiare lo stabile) e con una detrazione pari al 90%. A completamento del quadro ci saranno anche le consuete proroghe: un anno in più per l'eco-bonus, il bonus ristrutturazioni e il bonus sui mobili; stesse regole del 2019. Eppure...

Servizio idrico e sanzioni dall'Autorità di regolazione per energia e ambiente

  29/11/2019      Modelli di Gestione

Anche se non risultano gestori conformi in quanto cessati ex legge per le norme che impongono la presenza di un’impresa e non già di un ente locale, nel Mezzogiorno sono ancora i comuni a gli amministratori del servizio idrico integrato. Questo spesso a causa dell’inerzia decisionale degli enti regionali il cui compito sarebbe proprio quello di individuare un gestore unico d’ambito, che porta così i Comuni a rimanere bloccati nella gestione del servizio, il quale è diventato ancora più difficile e complicato dalla comparsa di Arera e del complesso...

Accentramento digitale, scommessa della manovra 2020

  28/11/2019      Osservatorio della settimana

L’accentramento digitale pare la grande scommessa della manovra 2020, come si evince dalle numerose misure che premono per attuare azioni in grado di contrastare l’evasione fiscale tramite l’utilizzo di dati informatici e l’elaborazione stitistico-matematica che permette di leggere e valutare la massa di informazioni presenti nell’anagrafe tributaria. Queste sono contenute sia nella legge di Bilancio 2020 sia nel collegato fiscale. Ci si muoverà quindi verso una massiva acquisizione delle informazioni contenute nelle fatture elettroniche (allegati...

Intoccabili l'indipendenza e la professionalità dei revisori

  27/11/2019      Approfondimenti

A diversi giorni dal parere positivo del Consiglio di Stato sullo schema di regolamento modificativo del decreto, predisposto dal ministero dell’interno e sviluppato per riformare l’elenco e le modalità di selezione dei revisori dei conti per gli enti locali. L’Osservatorio sulla finanza locale del ministero ha spinto per ottenere queste modifiche, tutte atte a spingere la consolidazione dei requisiti di indipendenza e professionalità dell’organo di revisione, in parti così condivise (in sintesi): 1 – elevare i requisiti per la prima...

Maggiore attenzione agli idonei e più pubblicità per i concorsi

  26/11/2019      Patrimonio Informativo Pubblico - Open Data

Consapevole della mole di disposizioni normative che ha investito il pubblico impiego, dal 2017, e tenendo in considerazione i lavori ancora in atto per rimodernare i vincoli delle assunzioni per regioni ed enti locali, il legislatore ha deciso di non portare nel disegno della legge di bilancio enormi cambiamenti in materia. Si parla soltanto di fare maggiore attenzione agli idonei, e proporre più pubblicità per i concorsi pubblici. In pratica la manovra del 2020 si limita a svolgere un’opera di manutenzione, con un intervento mirato al solo regime pubblicitario. La...

Nel contenzioso è d'obbligo la difesa tecnica

  25/11/2019      Modelli di Gestione

La difesa tecnica è obbligatorio nel contenzioso che si tiene davanti alle Commissioni tributarie se il valore della causa supera la soglia stabilita dalla legge. Infatti, risulta obbligatoria la difesa da parte di soggetti abilitati, se la causa supera i 3000 euro. Inutile dire che questo porta ad un aumento dei costi del processo, che com’è giusto restano a carico di chi perde in sede giudiziale. Il 1° gennaio 2015 è entrata in vigore una riforma che ha portato il numero dei soggetti abilitati all’assistenza tecnica dei contribuenti ad aumentare...

Dal 2020, cessazione dei limiti alla spesa sulla formazione

  22/11/2019      Nuovo Ordinamento Contabile dei Comuni

Il decreto legge 124/2019 porta con sé un'importante e tanto attesa novità: dal 1° gennaio 2020, finalmente decorreranno le norme di contenimento e la riduzione della spesa di formazione riguardanti gli enti locali. Sono diversi gli obblighi di riduzione di spesa attribuiti alle attività tipiche della pubblica amministrazione, come da decreto legge 78/2010, in cui venivano dettagliati tali limiti anche alle attività di formazione (specificatamente all'articolo 7, comma 13). Stando a quanto riportato alla legge, annualmente per queste attività...

Intervento della Sezione Autonomie sugli incentivi tecnici fuori dai tetti spesa

  21/11/2019      Nuovo Ordinamento Contabile dei Comuni

Giunge un nuovo chiarimento da parte della Sezione Autonomie, tramite la delibera n 26/2019, che spiega come solo dalla legge di bilancio 2018 si possono escludere dai limiti del salario accessorio gli incentivi tecnici. Inoltre, gli incentivi tecnici avrebbero dovuto essere sottoposti ai limiti di crescita del salario accessorio, come imposto dal Dlgs 75/2017, articolo 23, comma 2, dal momento in cui è stato approvato il nuovo codice dei contratti (dal Dlgs, 50/2016) e per tutto l’anno 2017. Per gli enti locali si tratta di un’importante questione, soprattutto se impegnati...

Dati da tutelare per il registro elettronico e i fondi di solidarietà

  20/11/2019      ICT e Innovazione

Raccogliere e trattare i dati degli alunni è una necessità per un istituto scolastico, per perseguire al meglio le proprie finalità istituzionali. Questi dati devono però essere tutelati, nel pieno rispetto della privacy, fin dal primo momento in cui essi vengono messi a disposizione dell’istituto. La soluzione viene fornita da Iscrizioni on-line, il portale a cui si può rivolgere un a famiglia che sta per iscrivere il proprio figlio a un istituto scolastico. Il portale fornisce un’informativa dettagliata riguardante modalità e...

Casa occupata: non si deve pagare l'Imu

  19/11/2019      Approfondimenti

La possessione di un immobile è un dato fondamentale per essere soggetti alla tassazione dell’Imu, presupposto che andrebbe a mancare se per cause di forza maggiore qualcosa impedisse al titolare della casa il legittimo possesso. Questo caso si può ad esempio verificare in caso il legittimo proprietario non potesse usufruire del possesso a causa di un’abitazione coatta ai suoi danni, priva di un qualsivoglia tipo di contratto, stipulato in precedenza. Stando quindi al principio costituzionale di capacità contributiva secondo cui un proprietario non può...

Cancellato l'obbligo di controlli biometrici negli istituti scolastici

  18/11/2019      Qualità della PA

Già a settembre di quest'anno, nelle scuole si doveva iniziare una rivoluzione sulla sicurezza negli istituti scolastici, tramite la legge 56/2019 (legge concretezza) introdotta e voluta dal primo governo Conte, che avrebbe obbligato il personale scolastico a sottoporsi a controlli biometrici come la registrazione delle impronte digitali e alla videosorveglianza. I controlli avrebbero riguardato i presidi e il personale amministrativo, mentre erano già stati esclusi gli insegnanti. L'obbligo è stato cancellato con il DL 126/2019 già da questo ottobre,...

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale