Parte il Cresco Award 2019, il premio per i Comuni virtuosi - Qualità della PA - La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Parte il Cresco Award 2019, il premio per i Comuni virtuosi

28/06/2019 Qualità della PA

È partita la nuova edizione di Cresco Award Città Sostenibili, il concorso organizzato da Fondazione Soliditas in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) che premia l’impegno dei Comuni nella promozione e nella realizzazione di idee relative alla sostenibilità ambientale.

Quest’aspetto è necessario al fine del raggiungimento del cosiddetto Goal 11 dell’Agenda dell’Organizzazione delle Nazioni Unite in merito alle “Città e Comunità sostenibili”, focalizzandosi principalmente sulla gestione dei rifiuti, sulla riqualificazione degli edifici nei territori o sullo sviluppo di sistemi dedicati alla mobilità sostenibile.

I Comuni italiani hanno dimostrato un grande interesse in merito all’iniziativa, ciò viene dimostrato dall’ammontare di progetti arrivati in questi anni al Cresco Award. Proprio per questo motivo il Bando rivolto a Città Metropolitane, Comuni, Unioni, Comunità Montane, ecc. si rinnova, gli Enti in questione potranno candidare i loro progetti già conclusi o comunque operativi entro l’anno in questione, riguardanti le tematiche sopracitate.

I progetti ammissibili vanno dall’efficientamento energetico alla gestione sostenibile dei rifiuti, passando per la riduzione degli sprechi e la tutela sanitaria, senza dimenticare accoglienza ed inclusione delle categorie più deboli e disagiate oppure interventi a favore dell’economia circolare e della sharing economy.

Partecipano direttamente al progetto ben 16 imprese, le quali hanno dedicato i loro sforzi proprio a favore della sostenibilità, ciascuna di esse potrà assegnare i propri riconoscimenti legati a particolari tematiche. Questo approccio sottolinea inequivocabilmente come l’unione tra Comuni ed Imprese sia il volano dello sviluppo economico sostenibile della Penisola.

Le imprese coinvolte sono: Bottega Verde (che assegnerà il premio “Per un’Italia sempre più verde”), Brembo la quale si concentrerà sui valori dell’integrazione, Enel che premierà i percorsi di turismo sostenibile, Lexmark (che assegnerà il premio “Circular Economy”), l’italiana Mapei che premierà i “Sistemi di riqualificazione di pavimentazioni sportive ad elevato comfort di gioco, elastiche e durevoli nel tempo”. Restando nel Belpaese Poste Italiane e Pirelli premieranno rispettivamente gli Enti che si sono impegnati nello sviluppo digitale e nella mobilità sostenibile. La multinazionale belga Solvay, invece assegnerà il premio “Sviluppo del territorio valorizzando la partnership pubblico-impresa”.

Partecipare al Cresco Award è completamente gratuito, gli Enti dovranno presentare i propri progetti entro il 30 settembre 2019, riguardanti i temi contenuti negli SDGs (Sustainable Development Goals), attraverso l’utilizzo della piattaforma digitale “ideaTRE60” gentilmente messa a disposizione da Fondazione Italiana Accenture.

I riconoscimenti verranno assegnati anche seguendo le classi demografiche degli Enti, così suddivise: da meno di 10mila abitanti, fino ad oltre i 100mila.

Verranno inoltri rilasciati premi speciali ai migliori progetti effettuati in partnership tra Enti Pubblici ed Imprese Private. Le candidature verranno inoltre analizzate da una Giuria indipendente presieduta da Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano.


Articolo di Massimo Chiappa
Laureato, giornalista pubblicista da oltre 20 anni. Segretario comunale in pensione. Ha svolto l'attività di consulente nel campo degli enti locali, creando e curando prodotti editoriali per la pubblica amministrazione.


Articoli Correlati



Torna alla Rivista del Sindaco

Ultimi aggiornamenti



CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale