Arrivano nuovi fondi ai cosiddetti “mini Enti” - Lavori Pubblici - La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Arrivano nuovi fondi ai cosiddetti “mini Enti”

24/06/2019 Lavori Pubblici

I correttivi introdotti recentemente alla norma “Fraccaro” contenuta all’interno del Decreto Crescita, la quale prevedeva l’assegnamento di ben mezzo miliardo di Euro per realizzare progetti di sviluppo territoriale sostenibili ed efficientamento energetico.

Durante l’esame della norma, sono stati individuati tutti i progetti finanziabili da tali fondi, oltre i sopracitati efficientamenti energetici riguardanti l’illuminazione pubblica, l’installazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e il risparmio energetico sia delle strutture pubbliche che di quelle private.

Le novità che però destano più interesse, riguardano tutti i Comuni fino ai 1.000 abitanti. Difatti all’art.30 co.14-bis della legge in questione, si dispone la partenza dal 2020 di un programma dedicato proprio a quei municipi particolarmente piccoli, i quali attraverso un successivo Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, suddividerà le disponibilità finanziarie, tra i cosiddetti “mini Enti”.

Il comma in questione, inoltre disciplina anche la data di inizio lavori, infatti per poter usufruire dei contributi sarà necessario iniziare i lavori entro il 15 maggio di ogni anno.

Il successivo comma (14-ter), come il precedente di nuova introduzione, prevede la destinazione agli Enti fino a 1.000 abitanti, di contributi necessari alla messa in sicurezza di strade, scuole, edifici, pubblici e necessari all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Infine, il 60% della metà delle risorse previste dal comma 14-quater, vanno utilizzate per i progetti sopracitati, la parte restante è invece destinata alle opere di bonifica dell’aria delle zone relative alla Pianura Padana.


Articolo di Laura Egidi
Laureata nel 2000 in Giurisprudenza con Tesi sul Diritto del Lavoro. Collabora con Halley Informatica dal 2010 e si occupa dello studio ed approfondimento delle questioni normative a supporto e consulenza dell’attività svolta dagli operatori degli Enti Locali


Articoli Correlati



Torna alla Rivista del Sindaco

Ultimi aggiornamenti



CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale