Riaperture per il bilancio consolidato - Revisione della Spesa (Spending Review) - La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati

Riaperture per il bilancio consolidato

26/09/2018 Revisione della Spesa (Spending Review)

Al fine di mantenere il principio della continuità dei valori, la sequenzialità tra i documenti redatti e approvati deve essere rigida, anche per gli enti che non approntano il bilancio consolidato per la prima volta nel corso dell'esercizio 2018. In pratica, le implicazioni di questa imposizione comportano delle "riaperture" delle scritture, per quanto riguarda la redazione del bilancio consolidato dell'esercizio successivo, al fine di ricostruire il documento dell'esercizio precedente con le grandezze emerse dalla sua redazione, e in modo da poter inserire anche le eventuali scritture di rettifica. Quindi, seppure la costituzione del nuovo bilancio derivi dall'unione dei singoli bilanci di esercizio delle varie realtà coinvolte (società e non), si deve garantire che i valori risultanti esprimano coerenza con le risultanze del bilancio consolidato precedente.

Le partite infragruppo costituiscono un nodo critico della questione, perché per rientrare nelle condizioni fondamentali del bilancio consolidato dovranno essere annullate e sterilizzate; il documento dovrà riflettere in maniera esclusiva gli effetti scaturiti dalle operazioni intervenute con soggetti terzi. L'annullamento della partita infragruppo porta all'allineamento preventivo delle grandezze, ovvero ne risulta che, per quanto riguarda i termini dell'importo, le posizioni debitorie dell'ente corrispondano alle posizioni creditorie riportate nei bilanci delle società partecipate.

Le operazioni di allineamento divengono necessarie se, nell'ambito dei bilanci di esercizio delle singole realtà non esista corrispondenza iniziale. In questo caso si deve procedere con l'iscrizione di un maggiore debito nel bilancio della capogruppo come contraccambio del maggior costo di esercizio. Se quest'ultimo fosse imputato, si arriverebbe ad un effetto reddituale, poiché il conto economico consolidato porta a determinare un risultato economico peggiore in paragone a quello che ne deriva dall'unione dei bilanci elementari effettuati voce per voce.

Non si possono quindi considerare soltanto i bilanci elementari di esercizio nel nuovo bilancio consolidato, perché porterebbe a considerare gli effetti delle rettifiche di allineamento operate nell'esercizio precedente. Allo scopo, quindi, di ristabilire l'impatto delle operazioni di rettifica, si rende necessaria una fase di riapertura, che avrà un peso nelle poste con ripresa di saldo, soggette a variazioni nel bilancio consolidato già approvato.

Gli enti locali che svolgono il ruoli di capigruppo dovranno fare molta attenzione al principio di continuità (carattere indispensabile dei documenti), in modo da stilare in maniera corretta il bilancio consolidato, in previsione del prossimo incontro del 30 settembre. Uguale attenzione dovrà essere portata rispetto all'operazione di annullamento del valore della partecipazione (che l'ente locale può trovare nel suo stato patrimoniale) a controbilancio del patrimonio netto delle partecipate; questo deve sussistere in relazione ai valori in vigore quando è avvenuto l'acquisto delle partecipazioni, quindi prima della redazione del  bilancio consolidato.

 


Articolo di Massimo Chiappa
Laureato, giornalista pubblicista da oltre 20 anni. Segretario comunale in pensione. Ha svolto l'attività di consulente nel campo degli enti locali, creando e curando prodotti editoriali per la pubblica amministrazione.


Articoli Correlati

  24/04/2019       Revisione della Spesa (Spending Review)
  13/02/2019       Revisione della Spesa (Spending Review)
  02/10/2018       Revisione della Spesa (Spending Review)
  20/07/2018       Revisione della Spesa (Spending Review)


Torna alla Rivista del Sindaco

Ultimi aggiornamenti



CHI SIAMO

La posta del Sindaco è un servizio rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale