A CESENA OLTRE 2 MILIONI DI RISPARMIO DALL'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO - Qualità della PA - La Posta del Sindaco 
la posta del sindaco
Accedi Registrati



A CESENA OLTRE 2 MILIONI DI RISPARMIO DALL'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

La Rivista del Sindaco 16/05/2018 Qualità della PA
Risultati lusinghieri sia per le economie conseguite che per l’utilizzo delle rinnovabili dalla relazione annuale sugli usi energetici del Comune

Conferme positive dalla relazione sugli usi energetici predisposta da “Energie per la città”, la società per azioni del Comune di Cesena costituita nel 2011 per occuparsi della gestione dei servizi energetici dell’amministrazione con lo scopo precipuo di valorizzare lo sviluppo delle fonti rinnovabili, secondo quanto previsto dal Piano energetico comunale e dal conseguimento degli obiettivi derivanti dall’adesione al Patto dei sindaci per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Nel corso del 2017 si sarebbe registrata, nei 181 edifici gestiti dal Comune, una riduzione del consumo di gas metano per il riscaldamento di oltre 500 mila metri cubi rispetto ai consumi medi del periodo 2005-2010, precedente all’entrata in scena di Energie per la città. Stando alla relazione, tra il 2011 e il 2017, il consumo di metano si sarebbe ridotto complessivamente di quasi 2 milioni e 600 mila metri cubi, equivalenti ad un risparmio per le casse del Comune di oltre 2 milioni di euro. Nel 2017 sono risultati in calo anche i consumi di energia elettrica – quasi 120 mila kWh in meno rispetto al 2016 – e, soprattutto, lo scorso anno il 41% del consumo complessivo dell’ente è stato coperto da energia elettrica rinnovabile prodotta dagli impianti fotovoltaici installati negli ultimi anni. Da questo punto di vista, un apporto determinante sarebbe venuto dagli impianti installati sui tetti degli istituti scolastici grazie al progetto “Le scuole del sole”.
 
«Si tratta di risultati di grande rilievo – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Politiche ambientali Francesca Lucchi – frutto dell’intenso programma di lavoro attuato in questi anni da Energie per la città per rendere più efficienti da un punto di vista energetico gli edifici comunali. Tra il 2011 e il 2017 sono stati effettuati 238 interventi per la realizzazione di impianti ad alta efficienza». Sindaco e assessore hanno confermato l’intenzione dell’amministrazione di proseguire sulla strada intrapresa anche per i prossimi anni, in linea con gli impegni assunti fin dal 2009, anno in cui il Comune aderì alla prima versione del Patto dei sindaci per una riduzione essenziale delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020. Impegno rinnovato e ampliato con l’adesione, nel 2016, al nuovo Patto dei sindaci per il clima e l’energia.
Articolo di Luigi Franco
Giornalista pubblicista dal 2004, si è occupato di marketing territoriale, autonomia scolastica, normativa sulla Privacy, e-government e tematiche di interesse delle amministrazioni locali.

Ultimi aggiornamenti



CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed enti locali: ricco di notizie e dati il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, consultare e confrontare i bilanci e i dati finanziari degli enti territoriali in modo semplice e veloce. L'obiettivo è fornire informazioni, materiali, contributi per una gestione efficiente e trasparente degli Enti Locali

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale